Crotone, D’Aprile:” I ritiri sono sempre faticosi, ma senza sacrifici non si può coltivare la passione”

Le dichiarazioni del difensore classe 2005 rilasciate ai microfoni della società pitagorica

04.08.2021 16:36

Giovanni D’Aprile, difensore di proprietà del Crotone, la scorsa stagione è stato il primo 2005 ad essere convocato in Serie A, nel match a Firenze tra la Fiorentina e i rossoblù. Per lui dopodiché sono arrivate altre convocazioni, perché qualità per essere un ragazzo delle sua età ne ha tante. Il Crotone punta veramente molto su di lui e infatti, Francesco Modesto lo ha portato con sé nel ritiro prestagionale. Ed ecco le sue dichiarazioni rilasciate ai microfoni di Fctv:” Sto vivendo una grandissima esperienza, è bellissimo allenarsi con grandi giocatori e ringrazio la società per questa opportunità. Si impara tanto osservandoli giorno dopo giorno e sono tutti ragazzi umili e dei veri esempi, hanno accolto me e gli altri della Primavera nel migliore dei modi, facendoci vivere giorni spettacolari”. Nelle amichevoli che stanno precedendo la stagione, D’Aprile sta ricoprendo più ruoli, dal difensore centrale all’esterno basso e alto, giocando veramente con disinvoltura e con tanta sicurezza.” Sono molto giovane e so che devo migliorare tanto e sto cercando di farlo quotidianamente col lavoro, tentando di rubare qualcosa un po’da tutti. Il mister mi dà tante indicazioni e consigli, cerco di apprendere il massimo e di metterli in pratica sul campo”. La scorsa annata come abbiamo detto in apertura, il classe 2005 è stato convocato più volte in prima squadra e quest’anno per lui si tratta del suo primo ritiro estivo con gli squali:” I ritiri sono sempre faticosi, ma è importante iniziare con il piede giusto, per mettere benzina nelle gambe e affrontare tutti gli impegni che arriveranno nel miglior modo possibile. Per me essere qui è un sogno che si avvera”. All’età di 16 anni non è facile stare lontano da casa:” Ovvio che l’affetto dei familiari e il mio paese mi manchino un po’, ma senza sacrifici non si può coltivare la passione. I miei vengono spesso a trovarmi e poi qui a Crotone ormai ci vivo da anni e sin dal primo momento mi hanno fatto sentire a casa”.

ESCLUSIVA MP - Ternana, in arrivo dal Milan Toffanin
UFFICIALE - Parma, l'ex Bassoli firma per il Crema