Atalanta

Sampdoria-Atalanta, le pagelle dei nerazzurri: Scalvini goleador, Ghislandi show

Playoff Primavera, Sampdoria-Atalanta: le pagelle dei nerazzurri

26.06.2021 19:55

Dajcar 6: partita sufficiente per l'estremo difensore dell'Atalanta: non viene impegnato più di tanto dagli attaccanti blucerchiati, è comunque attento in quelle poche situazioni. Sul gol avversario non può nulla.

Ghislandi 7,5: ottima partita per il numero 2 nerazzurro: sulla fascia destra è un continuo motorino, riuscendo spesso a saltare il diretto avversario. Sul finire del primo tempo trova un grandissimo gol con un mancino a giro da fuori aerea che si va ad insaccare all'incrocio e, dopo pochi minuti, si rende anche autore dell'assist che permette a Scalvini di siglare il raddoppio. (80' Cittadini Sv).

Ceresoli 6: sufficienza per il numero 3 dell'Atalanta: mantiene sempre la corretta posizione in campo e compie un paio di chiusure decisive sul diretto avversario.

Scalvini 7: ottima partita per il difensore classe 2003: molto bravo nel chiudere in anticipo numerosi dei tentativi blucerchiati, anche sui colpi di testa ha pochi rivali, riuscendo a fermare l'avversario. Trova anche il gol sul finire del primo tempo, sfruttando un assist di Ghislandi e anticipando Saio in uscita.

Gyabuua 5,5: leggera insufficienza per l'8 nerazzurro: sbaglia qualche passaggio di troppo, permettendo agli avversari di recuperare il possesso.

Italeng 5,5: leggera insufficienza per il centravanti dell'Atalanta: non riesce a rendersi pericoloso con i pochi palloni avuti a disposizione e sbaglia qualche scelta di troppo.

Cortinovis 6,5: solita partita di qualità per il numero 10 nerazzurro: salta spesso il diretto avversario, conduce il pallone fino alla trequarti servendo spesso il compagno meglio posizionato. Risulta utile anche in fase di non possesso con il recupero di qualche pallone.

Ghisleni 6: non si fa vedere molto in fase offensiva, ma quando lo fa riesce a rendersi pericoloso, come ad inizio ripresa quando un tiro a giro di destro impegna i guantoni di Zovko. (73' Oliveri Sv).

Berto 6: sufficienza anche per l'altro centrale di difesa: partita simile ai compagni di reparto, non viene impegnato più di tanto dal duo offensivo blucerchiato, ma è comunque attento in quelle poche occasioni.

Sidibe 5,5: leggera insufficienza per il centrocampista ivoriano: qualche errore di troppo in fase di impostazione che costano il possesso. Non sembra essere nel vivo della manovra dei suoi come testimoniato dalla scarsa pericolosità.

Renault 6,5: buona prestazione per l'esterno classe 2002: va avanti e indietro sulla propria fascia, serve buoni palloni per i compagni e va vicino anche alla gioia personale con un destro che Zovko riesce a deviare sul palo.

FOCUS - Chaka Traorè, il baby talento del Parma
Atalanta, gli occhi di una squadra di A su Cortinovis