Primavera 1

"11 e Lode" - Primavera 1, la Top 11 della 19^ giornata scelta da MondoPrimavera.com

Top 11 Primavera: i migliori della 19^ giornata

19.04.2021 19:30

Ritorna il nostro appuntamento settimanale con la rubrica "11 e Lode", dedicata ai migliori giocatori del Campionato Primavera 1. Dopo una 19^ giornata di campionato che ci ha regalato gol ed emozioni, è tempo di premiare i ragazzi che si sono distinti per talento e prestazioni sul campo, regalando gioie ai propri tifosi. Il nostro classico 3-4-3 sarà oggi pieno zeppo di campioni: chi si sarà guadagnato una maglia da titolare nella nostra formazione? Non perdiamo altro tempo, ed andiamo a scoprire insieme chi sono i migliori 11 di questo weekend scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com.

PORTIERE

Ciocci (Cagliari): dopo il gol sfiorato al Sassuolo, il portiere dei sardi ha sfoggiato un'altra grande prestazione contro la Fiorentina. Almeno quattro interventi importanti e un rigore parato a Fiorini sono la ciliegina del momento che sta vivendo l'estremo difensore rossoblù. 

DIFENSORI

Yabre (SPAL): sbaglia poche partite, la dimostrazione arriva puntuale anche nel derby contro il Bologna. Corsa, fisicità e un gol che poteva regalare i tre punti agli estensi. Instancabile macina chilometri lungo l'out di competenza. 

Cittadini (Atalanta): il migliore in campo della squadra nerazzurra. Prestazione molto positiva da parte del centrale orobico, protagonista di interventi e chiusure determinanti per la conquista del risultato. 

Pezzola (Empoli): ha il merito di sbloccare la partita contro la Sampdoria con freddezza, sfruttando l'assist di Baldanzi per siglare il gol del vantaggio azzurro. Attento in difesa, sempre pericoloso in avanti sui calci piazzati. 

CENTROCAMPISTI

Miretti (Juventus): il migliore nella roboante vittoria bianconera contro il fanalino di coda Ascoli. Sblocca la partita con una bellissima punizione, in una gara che lo vede giganteggiare in mezzo al campo per la pulizia e la qualità delle sue giocate. 

El Hilali (Milan): qualità al servizio dei rossoneri, nell'ultimo periodo sta regalando partite di grande qualità e contro il Torino è arrivata anche la doppietta personale. Soprattutto il primo è un capolavoro da vedere e rivedere. 

Desogus (Cagliari): un altro dei migliori dei sardi nel match contro i viola, in mezzo al campo ha messo in mostra quantità e qualità, inserimenti importanti dove è riuscito anche a trovare il gol. Zero errori per lui e un ragazzo in continua crescita.

Brentan (Sampdoria): una buona prova, la sua, coronata dal bellissimo gol realizzato direttamente da calcio piazzato. Una rete che vale tanto per la Sampdoria, in una partita decisamente complicata per la squadra blucerchiata.

“GPS nel calcio, importante strumento che piano piano si sta facendo spazio nei sistemi di allenamento nel panorama calcistico e non solo. Scopri il corso per saperne di più 👇 ”

CODICE PROMO - MONDOPRIMAVERA

ATTACCANTI

Roback (Milan): c'è anche il suo zampino nell'importante successo ottenuto dal Milan contro il Torino. Lo svedese gioca una buona gara, svariando tanto sul fronte offensivo e trovando anche la gioia del gol personale.

Da Graca (Juventus): il capocannoniere del campionato timbra ancora il cartellino. Dopo qualche occasione non sfruttata a dovere nel primo tempo, nella ripresa si fa trovare pronto portando così il suo bottino a 14 gol stagionali.

Castigliani (Lazio): si sta poco a poco prendendo lo spazio che merita, un ragazzo di grandi qualità e che vede la porta. Contro il Sassuolo ha regalato un punto importante ai biancocelesti grazie alla sua doppietta, nonostante non fosse facile giocare in mezzo ai due centrali neroverdi non si è lasciato intimorire. 

PANCHINA

La panchina di questa settimana è di quelle importanti, la palma del secondo portiere se l'aggiudica di un soffio Stankovic al fotofinish su Mastrantonio, entrambi decisivi nei rispettivi match ma premiato il nerazzurro per il rigore parato a Besaggio sul risultato ancora a favore del Genoa. In difesa Kerkez, una sorpresa nel Milan è stato uno dei migliori nella vittoria sul Torino. Insieme a lui la certezza Paz, ormai una costante nella difesa neroverde. In mediana due top assoluti: Baldanzi, due assist nel match contro la capolista, e Zalewski, che ha servito un cioccolatino a Gyan nel vantaggio giallorosso sull'Atalanta. In attacco troviamo Vergani del Bologna, bravo a sbloccare il derby con la SPAL, e Della Pietra, tornato al gol contro l'Inter dopo diverso tempo. 

 

Primavera 3, Triestina-Padova: fischio d'inizio alle ore 15
Lazio-Sassuolo, le pagelle dei biancocelesti: Moro e Castigliani evitano la sconfitta