Milan

Atalanta-Milan, le pagelle del Diavolo: Capone e Traorè ci provano, ma non basta ai rossoneri

Le pagelle dei rossoneri

25.09.2021 10:30

Desplanches 6: Sbaglia completamente l'uscita sul vantaggio nerazzurro, si fa perdonare salvando a fine primo tempo una chiara occasione da gol che avrebbe chiuso virtualmente il match

Coubis 6: Sovrapposizioni e chiusure molto buone.  E' uno dei pochi che si fa vedere dalle parti di Sassi durante i novanta minuti

Stanga 6.5: Partita ottima del centrale del Milan. Legge molto bene la maggior parte delle situazioni offensive avversarie, mettendo fine alle manovre nerazzurre. Incolpevole sui due gol dell'Atalanta. Deve uscire per infortunio. Dal 82' Obaretin S.v.

Bozzolan 5.5: Le discese di Scalvini e Oliveri gli creano non pochi problemi, fa quel che può chiudendo lo spazio ai traversoni avversari

Bosisio 6: Omar gli crea non poche difficoltà quando l'Atalanta è in fase d'attacco, nonostante tutto gioca una buona partita

Di Gesù 5.5: Match differente rispetto a quello a cui siamo abituati a vedere di solito. Si accende verso la fine del primo tempo calciando in porta un paio di volte e poco più

Tolomello 5.5: Partita sottotono per il centrocampista rossonero. Fatica tanto e poco prima dell'ora di gioco viene sostituito.  Dal 56' Gala 5.5: L'Atalanta difende e la sua squadra non riesce a trovare moltissimi spazi, da segnalare solo un tiro sbilenco dalla distanza e un giallo evitabile

Alesi 5.5: Come il compagno di reparto va abbastanza in difficoltà, a parte qualche spunto personale si vede pochissimo. Dal 66' Bright 6: Da segnalare un tiro pericolosissimo che sfiora il gol e poco altro

Capone 6.5: Tanta corsa per l'attaccante del Milan. Nella prima frazione di gioco lo trovi dovunque, a sinistra, a destra e anche in mezzo al campo. Nella ripresa la musica non cambia, è l'unico che impensierisce davvero Sassi, colpendo un palo clamoroso

Traorè 6.5: Molto propositivo l'esterno rossonero, che spesso e volentieri manda in difficoltà il diretto avversario puntandolo e saltandolo con facilità estrema. Costretto ad uscire per infortunio. Dal 56' El Hilali 6: Entra con la testa giusta e crea subito due nitide occasioni per il Milan, poi si gioca maggiormente sulla sinistra

Rossi 5: Chiamato in causa pochissime volte nella prima frazione di gioco, non lo aiutano le poche occasioni create dai rossoneri. Secondo tempo sulla falsa riga del primo. Dal 66' Roback 6: Prova a creare spunti interessanti sulla sinistra, ma Cittadini è un muro

ENTRA SU FOOTLOOK IL PRIMO SOCIAL DEDICATO INTERAMENTE AL MONDO DEL CALCIO

Primavera 3, la classifica marcatori dopo la 5^ giornata
Inter-Juventus, le pagelle dei nerazzurri: Botis incolpevole, Zanotti il migliore dei suoi