Primavera 1

"11 e Lode" - Primavera 1, la Top 11 della 3^ giornata scelta da MondoPrimavera.com

Top 11 Primavera: i migliori della 3^ giornata

20.09.2021 12:00

Ritorna il nostro appuntamento settimanale con la rubrica "11 e Lode", dedicata ai migliori giocatori del Campionato Primavera 1. Dopo una 2^ giornata di campionato che ci ha regalato gol ed emozioni, è tempo di premiare i ragazzi che si sono distinti per talento e prestazioni sul campo, regalando gioie ai propri tifosi. Chi si sarà guadagnato una maglia da titolare nella nostra formazione? Non perdiamo altro tempo, ed andiamo a scoprire insieme chi sono i migliori 11 di questo weekend scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com:

PORTIERE

Borbei (Lecce) - salva i suoi con un paio di interventi che consentono ai pugliesi di tenere il vantaggio e poi chiudere il match. 

DIFENSORI

Aquino (Sampdoria) - secondo gol consecutivo per il difensore blucerchiato che ancora una volta dimostra il suo ottimo inserimento in fase offensiva. 

Bolcano (Genoa) - suo il gol pesante da tre punti per i rossoblù che sul campo del Sassuolo trovano il bottino pieno. Inserimento sugli sviluppi di calcio d'angolo. 

Zanotti (Inter) - partita sontuosa la sua sia in fase difensiva che in fase offensiva, regola Pagliuca e non gli permette di rendersi pericoloso dalle parti della porta nerazzurra. Instancabile.

CENTROCAMPISTI

Zuccon (Atalanta) - migliore in campo nel match contro la Sampdoria, non segna ma in mezzo al campo dispensa qualità e quantità. 

Baldanzi (Empoli) - il 10 azzurro si prende la scena nel match contro la SPAL, tre gol e tre prodezze per il classe 2003 già autore di una stagione strepitosa nella scorsa annata. E' lui a trascinare alla vittoria gli azzurri, partita superlativa. 

Casadei (Inter) - oggi torna il Casadei che conoscevamo dalla scorsa stagione. Attacca, difende e si inserisce con due gol preziosi per la vittoria dei nerazzurri. 

Saco (Napoli) - esordio per lui in azzurro e subito migliore in campo. Mette fisicità e lotta su tutti i palloni, difficilmente si fa superare dagli avversari. 

ATTACCANTI

Rosa (Torino) - la sua doppietta consente ai granata di trovare un vittoria con il brivido contro il Pescara. Attaccante che già nella passata stagione aveva fatto vedere doti importanti con l'Atalanta e che in granata potrebbe fare ancora meglio. 

Ambrosino (Napoli) - che la sua stagione potesse essere positiva lo si era capito sin dalla prima giornata. Migliore in campo contro il Bologna e si ripete questo weekend contro la Juventus. La sua doppietta regala tre punti d'oro agli azzurri. 

Vinciguerra (Cagliari) - il più piccolo di questa Top 11 essendo 2005, entra e segna il gol vittoria contro la Fiorentina che proietta i sardi in vetta al campionato. Un ragazzo di talento, da tenere d'occhio sicuramente. 

PANCHINA

Dopo avervi parlato dell'undici titolare, andiamo a vedere la panchina della nostra Top 11. In porta D'Aniello del Cagliari, le sue parate hanno salvato il risultato, soprattutto nella ripresa dove la viola ha creato qualche grattacapo in più. In difesa troviamo Pezzola dell'Empoli e Angori del Torino: il primo non ha commesso sbavature in fase difensiva, mentre il secondo è stato un motorino incontenibile sull'out di competenza. In mediana Di Gesù, che contro la Roma ha trovato un bellissimo gol a giro sotto l'incrocio da fuori area, con lui anche Oliveras che contro il Milan trova la sua prima rete con i giallorossi in stagione. Davanti Salomaa attaccante del Lecce che ha dato il là alla vittoria dei pugliesi, insieme a lui anche Villa, arrivato in estate ha trovato un eurogol contro la SPAL.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 10^ giornata: Voelkerling tallona la vetta
Spezia, esordio in prima squadra per Podgoreanu