Primavera Tim Cup

Primavera Timvision Cup, Lecce-Lazio 1-2: Crespi trascina i biancocelesti agli ottavi di finale

Primavera Timvision Cup, la cronaca e il tabellino di Lecce-Lazio

27.10.2021 00:29

Sfida interessante quella che si giocherà questa mattina alle ore 12 tra Lecce e Lazio. Le due squadre si affronteranno per i sedicesimi della Primavera Timvision Cup e sarà un match tutto da vivere. I giallorossi impegnati nel Primavera 1 sono una buona squadra e hanno iniziato la stagione positivamente, i biancocelesti arrivano da cinque vittorie in campionato e sono primi nel Girone B del Primavera 2. Sfida affascinante e che potrebbe anche regalarci delle sorprese.

CRONACA

Trascinata dalla doppietta di Crespi, la Lazio supera in trasferta il Lecce di misura ed approda agli ottavi di finale di Primavera TimVision Cup dove affronterà la Juventus. Partita equilibrata ma i biancocelesti trovano il vantaggio alla mezz'ora con Crespi che riceve palla da De Santis da rimessa laterale, si libera di un avversario e batte in diagonale di Samooja. La Lazio sfiora il raddoppio con Shehu al 43' ma sul finire di prima frazione il Lecce pareggia con Pascalau che anticipa il diretto avversario e di testa su cross da calcio d'angolo batte Furnaletto. In avvio di ripresa la Lazio torna in vantaggio: cross da destra di Floriani per Crespi che devia la palla in fondo alla rete.

Nel finale la Lazio resta in dieci uomini per l'espulsione di Ferro per doppia ammonizione e il Lecce sfiora il pareggio in due occasioni, prima con Back e poi con Gonzalez ma è attento Furnaletto nelle due occasioni. Successo importante per la Lazio, agli ottavi di finale sfideranno la Juventus.

 

IL TABELLINO DI LECCE-LAZIO

Marcatori: 27'-58' Crespi (LA), 45' Pascalau (LE).

Lecce: Samooja; Russo, Pascalau, Lemmens, Scialanga; Daka (46' Back), Martí, Gonzalez, Oltremarini (65' Carrozzo); Coqu (65' Salomaa), Burnete (46' Mommo). A disp.: Bufano, Hasic, Dreier, Torok, Nizet, Gallorini, Lippo, Milli. All.: Grieco.

Lazio: Furlanetto; Floriani Mussolini, Adeagbo, Santovito, De Santis; Coulibaly (79' Nasri), Ferro; Shehu, Bertini, Mancino (68' Muhammad); Crespi (68' Tare). A disp.: Moretti, Di Fusco, Migliorati, Ruggeri, Pollini, Adajoudi, Riosa. All.: Calori

Arbitro: Sig. Zanotti di Rimini.

Ammoniti: Ferro (L), Tare (L).

Espulsi: Ferro (L).

 

Fonte: cittàceleste.it

Primavera 4, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata
Hellas Verona, dopo Schirone anche Bernardi costretto ad un lungo stop