Primavera 1

[FINALE] - Primavera 1, Bologna-Atalanta 1-3: Bologna a due facce, Dea cinica

Primavera 1, la cronaca live di Bologna-Atalanta

27.11.2021 00:30

Al Centro Tecnico Niccolò Galli va in scena la sfida tra Bologna e Atalanta valida per la 10^ giornata di campionato. La situazione delle due squadre è alquanto difficile visto che i felsinei vengono da due sconfitte consecutive mentre gli ospiti non stanno ingranando come vorrebbero. I padroni di casa, attualmente penultimi in classifica a 7 punti, hanno vinto soltanto due gare fino ad ora e si ritrovano a +3 sull'ultima in classifica, il Pescara. I bergamaschi, invece, hanno 11 punti e si trova in tredicesima posizione, ben lontana dalla zona playoff nella quale è abituata a stazionare. Per i rossoblù potrebbe essere la gara del riscatto: in caso di vittoria scalerebbero alcune posizioni in attesa di vedere cosa faranno le rivali. Per i nerazzurri, potrebbe essere il rilancio di cui hanno bisogno per risalire velocemente la classifica. Segui la diretta su Mondoprimavera a partire dalle ore 11:00!

É SBARCATO FOOTBLOG, IL BLOG DI FOOTLOOK DEDICATO AL CALCIO FEMMINILE E DI PROVINCIA

 

CRONACA

1' - La gara è cominciata! Il Bologna attaccherà da sinistra verso destra, viceversa gli ospiti

3' - Fuorigioco per la Dea, si riprenderà con una punizione per i padroni di casa

5' - GOL ATALANTA! Grande girata di Pagani che deposita in rete, ospiti in vantaggio!

10' - Gli ospiti cercano di mantenere il possesso palla, il Bologna fatica un po' a costruire gioco sebbene il centrocampo sia molto folto rispetto a quello dei nerazzurri

13' - Bella azione del Bologna che però non si concretizza. Pallone dentro l'area ma nessuno ci arriva, para agilmente Sassi

14' - Serie di rimpalli in area dei padroni di casa, Pyythia serve Bagnolini che deve rinviare in tutta fretta e per poco il pallone non finisce sui piedi di un giocatore nerazzurro al limite dell'area

18' - Che occasione per l'Atalanta! Sidibe dentro l'area di rigore calcia da fermo lontano dalla porta

20'- Doppio corner per la Dea, il quinto in questa prima fazione di gioco. Pallone che esce ma viene deviato da un difensore bolognese, quindi viene battuto pure il sesto. Palla allontanata da un difensore felsineo, rimessa per gli ospiti

22' - Settimo angolo per i nerazzurri, ma ancora una volta non si conclude come sperato

27' - RADDOPPIO ATALANTA! Calcia debolmente col destro Renault, pallone deviato da un difensore rossoblù e Bagnolini spiazzato

30' - Secondo angolo per il Bologna. Cittadini regala il corner ai rossoblù, che devono darsi una svegliata perchè fino ad ora il gioco espresso e le azioni create sono davvero poche

31' - Brivido per i padroni di casa, per poco De Nipoti non mette a segno il terzo gol di testa

34' - TERZO GOL ATALANTA! Renault libero in mezzo all'area avversaria deposita agilmente in rete col portiere che non può fare nulla per evitare il gol. Non si può lasciare questo spazio a giocatori avversari importanti sul punteggio già di 0-2

39' - Atalanta vicinissima al quarto gol, pallone per poco alto sopra la traversa. Ancora una volta un giocatore ospite viene lasciato libero dentro l'area piccola. De Nipoti spara alto, niente da fare

44' - L'Atalanta gestisce la sfera e riesce a recuperare un pallone nella trequarti avversaria ma spreca tutto con un tiro molto sbilenco che finisce alcuni metri fuori dalla porta

45' - Finisce qui il primo tempo senza recupero. I padroni di casa sono decisamente in difficoltà e non soltanto in questa gara, perchè non riescono a esprimere alcuna idea di gioco. Mancano le linee di passaggio e manca pure la grinta per provare a ribaltare questo punteggio. Gli ospiti fino ad ora sono riusciti a concretizzare alcune delle molte occasioni che hanno avuto, pur avendo creato molto gioco e molto possesso palla. Vedremo nel secondo tempo cosa succederà, ma di questo passo è bene che i felsinei si diano una svegliata se non vogliono incorrere in una goleada che, a quanto visto fino ad ora, potrebbe benissimo arrivare. Restate con noi! 

46' - Riprende la gara con alcune sostituzioni. Nella Dea esce Oliveri per Del Lungo mentre nei padroni di casa entra Paananen al posto di Pyyhtia

49' - Bella l'azione del Bologna che viene interrotta al limite da un difensore ospite

51' - Altra azione costruita dai padroni di casa che a momenti hanno fatto più in questi 6 minuti di quanto abbiano fatto in tutto il primo tempo

52' - ACCORCIA IL BOLOGNA! Kasper Paananen deposita in rete un pallone che era sfuggito a Sassi in modo un po' ingenuo. Come scritto, è un altro Bologna in questo inizio secondo tempo

57' - Wieser prova a sfondare la difesa ospite ma la palla finisce sul fondo. Davvero un altro Bologna in questi primi 10 minuti di gioco del secondo tempo: se non altro i padroni di casa stanno cercando di non arrendersi senza combattere ma sono costretti a concedere qualcosa se vogliono provare a spingere di più

60' - Paananen vicinissimo al secondo gol personale, pallone parato facilmente da Sassi. Proteste bolognesi per un possibile tocco di braccio in area di rigore di Zuccon

61' - Colpo di testa di Stivanello che si impenna e si indirizza all'incrocio dei pali con una parabola stranissima, Sassi vola e respinge in tuffo il pallone indirizzato all'incrocio dei pali.

62' - Ammonito Cittadini per un fallo su Mihai, punizione felsinea da un'ottima posizione che però si conclude nel nulla

64' - Arnofoli duella fisicamente con Pagani, che va giù in area di rigore. L'arbitro fa cenno di continuare, niente rigore!

65' - Altra sostituzione per gli ospiti: esce Pagani ed entra Omar, svedese classe 2004 

70' - Il Bologna continua a crederci. L'atteggiamento del secondo tempo è ben diverso da quello del primo: la squadra, pur concedendo molto agli ospiti, attacca e cerca di mettere in difficoltà gli avversari. Cambio nel Bologna, esce Mihai ed entra Bartha posizionandosi come attaccante di destra

72' - Angolo per gli ospiti, bravo Stivanello a seguire fino in fondo il difensore orobico. Pallone sul secondo palo, niente da fare

74' - Esce De Nipoti ed entra Fisic per l'Atalanta ed entra Urbanski al posto di Wieser nel Bologna, che ha avuto i crampi pochi secondi prima

78' - Bella punizione di Ceresoli che viene però respinta dalla barriere rossoblù

82' - Che occasione per Raimondo! Non colpisce la palla come avrebbe dovuto e Cittadini riesce a recuperare e spazzare via, peccato per i padroni di casa. Nel Bologna entrano Cossalter e Sigurpalsson al posto di Cavina e Casadei 

86' - Fuori Giovane per Chwisa nella Dea

90' - Sono 4 i minuti di recupero assegnati dal direttore di gara 

90'+4 - La partita termina qui. Oggi è stata una gara a senso unico, il Bologna ha creato davvero poco nel complesso mentre gli ospiti si sono dimostrati molto preparati e cinici nel sfruttare le occasioni create. Va detto che i padroni di casa hanno condotto una gara molto diversa tra il primo e il secondo tempo: se nei primi 45' la squadra guidata da Zauri meriterebbe un “Non pervenuta” come voto, nella ripresa si è visto certamente qualcosa in più anche se la fiamma è durata soltanto i primi 20 minuti circa. I nerazzurri, invece, portano a casa 3 punti importantissimi per risalire la classifica con obiettivo playoff. Tante le azioni create durante i 90', molti i gol che sarebbero potuti arrivare per gli ospiti. 

 

 

IL TABELLINO DI BOLOGNA-ATALANTA

Bologna: Bagnolini, Cavina, Mihai, Stivanello, Casadei, Raimondo, Arnofoli, Corazza, Wieser, Pyyhtia, Motolese. 

A disp.: Petre, Franzini, Urbanski. Karlsson, Anatriello, Cossalter, Sigurpalsson, Bartha, Di Turi, Pietrelli, Paananen, Annan. All.: Zauri

Atalanta: Sassi, Ceresoli, Zuccon, Cittadini, Renault, Sidibe, Oliveri, Panada, De Nipoti, Pagani, Giovane. 

A disp.: Bertini, Del Lungo, Mediero, Muhameti,Chwisa, Fisic, Omar, Regonesi, Berto, Bernasconi, Lozza. All.: Brambilla

Marcatori: 5' Pagani (A), 27' Renault (A), 34' Renault (A), 52' Paananen (B)

Ammoniti: 62' Cittadini (A)

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 13^ giornata: Marconi-Ianesi lotta in vetta nel Girone A
Juventus, scocca l'ora di Elias Solberg