Primavera 1

[FINALE] - Primavera1, Napoli-Pescara 1-3: i ragazzi di Iervese sbancano il Piccolo convincendo!

La cronaca e il tabellino di Napoli-Pescara

27.09.2021 00:30

Al centro sportivo “Piccolo" il Napoli ospiterà il Pescara per chiudere il quarto turno di Campionato Primavera 1. Una partita delicata per tutte e due le squadre, a caccia di punti preziosi per dare respiro all'inizio della stagione: i delfini sono attualmente il fanalino di coda del campionato, con un solo pareggio e due sconfitte in tre gare sono costretti ad andare a caccia dei primi tre punti in casa della squadra di Frustalupi, altra neopromossa che però arriva alla partita con il morale alle stelle, grazie alle vittorie con la Juve in campionato e nel derby campano col Benevento in Coppa Italia. Partita che può dare ulteriori indicazioni sul decorso del campionato: il Napoli per dare adito ai primi ottimi risultati (6 punti in 3 gare), il Pescara per credere nel miracolo della salvezza. 

CRONACA

1' Si comincia al “Piccolo”! Napoli con molte defezioni e un 3-4-3 in cui Marranzino è chiamato ad aiutare in fase di non possesso; Pescara che risponde con un 4-3-3 con Delle Monache atteso ad un'altra grande partita per provare a portare a casa i primi 3 punti della stagione.

3' VANTAGGIO IMMEDIATO PER IL NAPOLI! Grande discesa di Zanoli che premia Marranzino, in area calcia stretto sul primo palo e beffa Lucatelli. 

5' PAREGGIO DEL PESCARA! Confusione nell'area di rigore del Napoli, un rimpallo premia prima Blanuta e poi Amir Mehic che col destro piazza a pochi passi dalla porta. 

8' Partenza sprint al Piccolo, ritmo forsennato con le due squadre che si affrontano a viso aperto ma lasciano qualche spazio dietro.

12' Fuorigioco di Barba su un calcio piazzato interessante, colpo di testa del difensore che non aveva comunque impensierito il portiere del Pescara.

16' Prima fase di studio della partita, tanti errori tecnici dopo un avvio ad altissimo livello agonistico.

21' Kuqi si incunea in area ma il cross basso è facile preda di Idasiak.

26' Prima ammonizione del match per il capitano del Napoli Costanzo.

32' GOLAZO DI KUQI! Passano gli ospiti con uno schema da calcio piazzato da manuale, si libera Kuqi al limite e calcia trovando un supergol che orienta la partita. 

36' Ancora Pescara pericoloso! Sempre un calcio piazzato libera Dino Mehic che di testa impegna Idasiak.

37' Doppio salvataggio di Mane! Fondamentale il difensore con un doppio intervento a due passi dalla porta. Pescara che sembra essersi impossessato della partita al tramonto del primo tempo. 

40' Saco' prova a dare la scossa con un destro da lontanissimo che si perde sul fondo. Napoli che ora sembra senza idee.

41' Altra grande occasione per il Pescara! Di nuovo sugli sviluppi di un corner arrivano i problemi per il Napoli, con Idasiak che esce ma si dimentica il pallone, consegnandolo prima a Blanuta e poi a Longobardi, entrambi murati dalla difesa. Sbandano gli azzurri, che mostrano grandi lacune sui piazzati.

46' 3-1 PESCARA! Semina il panico sulla fascia sinistra Delle Monache, cross pennellato per Blanuta che prende posizione in area e incorna alle spalle di Idesiak.

47' Duplice fischio dell'arbitro! Inizio shock per il Pescara con il gol a freddo di Marranzino; i delfini però reagiscono subito con Mehic e progressivamente guadagnano metri e convinzione. il Napoli d'altro canto sparisce dal campo e mostra il fianco ai biancocelesti, che prima affondano il colpo con un golazo di Kuqi e poi chiudono il primo tempo con la ciliegina sulla torta di Blanuta. Nella ripresa saranno i padroni di casa a dover inseguire per agguantare un pareggio ad ora insperato.

45' Si riparte. Prime mosse di Frustalupi che inserisce Marchisano al posto di Costanzo.

49' Il Napoli cerca di mettere pressione ad un Pescara che sembra molto organizzato anche in questo inizio di secondo tempo.

50' D'Agostino! Prima fiammata di D'Agostino che calcia in porta da posizione leggermente defilata, Lucatelli risponde.

52' Altra occasione Napoli! Ci prova di nuovo Saco' da fuori, palla deviata di poco alla sinistra del palo.

55' Reagisce il Pescara! Sgasa Patane’ sulla sinistra e calcia sul primo palo, ottima parata di Idasiak.

57' E' tutta un'altra partita: il Napoli preme e costringe il Pescara nella propria metà campo, i biancocelesti tentano di pungere in contropiede.

58' Mehic sfiora il palo! Il Napoli rischia ancora su un calcio piazzato, sul quale svetta Dino Mehic che piazza e va a centimetri dal 4-1.

60' Frustalupi inserice Cioffi al posto di Ambrosino.

65' Momento di maggiore pressione del Napoli, che adesso si presenta stabilmente nell'area abruzzese ma non riesce a concludere.

67' Ammonito Moussa Mane per un fallo a centrocampo.

70' Cambio nel Pescara: Dagasso prende il posto di Kuqi.

70' Entra anche Pesce nel Napoli al posto di Marranzino.

73' Stupenda azione di potenza di Delle Monache, arriva stanco al tiro ma guadagna calcio d'angolo.

76' Zanoli e Barba lasciano il campo a De Marco e Di Dona. 

77' Thiam inserito da Iervese al posto di Patane'.

80' Sempre Blanuta! Prende di nuovo posizione in area l'attaccante del Pescara, il colpo di testa finisce sul fondo ma è l'ennesimo duello aereo vinto dal 9.

85' Spreca ancora il Pescara! Discesa in solitaria di Blanuta che aspetta l'arriva di un compagno, arriva Thiam ma il pallone di Blanuta per lui è troppo corto e i delfini cestinano un ulteriore match point.

88' Finisce la partita di Blanuta, entra Calio'. Entra anche Stampella che rileva Delle Monache.

90' La terna arbitrale concede altri 6 minuti di speranze al Napoli.

93' Occasione per il Napoli! Prende posizione in area Saco', il centrocampista calcia due volte in porta, al secondo tentativo trova uno splendido intervento di Lucatelli.

96' FINALE! Il Pescara sbanca il Piccolo con una prestazione solida nel secondo tempo e vivace nel primo. il gol di Blanuta al tramonto del primo tempo fa la differenza nella testa delle due squadre, perché il Napoli ha provato nei primi minuti della ripresa a sovvertire le sorti della partita ma ha messo poca convinzione nelle sue azioni e ha prestato il fianco ai contrattacchi con cui il Pescara ridava fiato alla sua difesa. Grande balzo in clssifica per gli abruzzesi che salgono a quota 4, gli Azzurri si fermano a 6 punti con due sconfitte in casa e due successi in trasferta.

 

 

MARCATORI: 3'Marranzino (N), 5' Amir Mehic (P), 32'Kuqi (P), 46' Blanuta (P),

NAPOLI: Idasiak; Barba (dal 76'De Marco), Hysaj, Costanzo (dal 45'Marchisano); Zanoli (dal 76'Di Dona), Mane, Saco’, Spavone; Marranzino, Ambrosino (dal 60'Cioffi), D’Agostino. PANCHINA: Boffelli, Gioielli, De Pasquale, Pesce, Cioffi, Di Dona, Pontillo, Spedalieri, Marchisano, Giannini, De Marco, Mercurio. All. Frustalupi

PESCARA: Lucatelli; Longobardi, Sakho, Palmentieri, Colazzilli; Mehic D., Mehic A., Kuqi (dal 70'Dagasso); Blanuta (dall'88' Calio'), Patane’ (dal 77'Thiam), Delle Monache (dall'88'Stampella). PANCHINA: Servalli, Savarese, Postiglione, Scipione, Colarelli, Dagasso, Calio’, Straccio, Scipioni, Thiam, Stampella, Di Dio. All. Iervese

AMMONITI: 26' Costanzo (N); 67' Mane (N);

Arbitro sig. Luigi Carella di Bari

Primavera 4, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata
[FINALE] - Primavera 1, Fiorentina-Sassuolo 1-0: Lucchesi match-winner, neroverdi deludenti