Inter

Inter-Bologna, le pagelle dei nerazzurri: Satriano MVP, Oristanio ingresso positivo

Le pagelle dell'Inter

Simone Brianti
13.06.2021 21:00

Stankovic 6: qualche errore di troppo in impostazione. Per il resto poco impegnato dagli attacchi dei felsinei. 

Zanotti 6,5: prezioso in copertura con un paio di chiusure importanti. Nasce un bel duello con Annan dalla sua parte, sfortunato quando di testa coglie il montante. Dal 77' Moretti A. S.v.: ha poco tempo per farsi notare. 

Sottini 6,5: cerca spesso di anticipare l'avversario e chiude bene le incursioni di Cavina. 

Hoti 6,5: chiude bene le palle che arrivano verso l'area, marca bene gli attaccanti felsinei. Dal 70' Kinkoue 6: dal suo ingresso il Bologna crea ancora meno di quanto fatto prima, un colpo di testa ad allontanare il pericolo e poco altro. 

Moretti 6,5: primo tempo perfetto per il pacchetto dei centrali difensivi, mette fisicità non concedendo spazi agli avversari. 

Mirarchi 6: fa tanto lavoro sporco in mezzo al campo, gestisce palla con semplicità. Dal 46' Squizzato 6: entra bene e va vicino al gol con un tiro di destro che sfiora la traversa. 

Vezzoni 6: partita sufficiente, si vede meno rispetto alle altre partite, resta più accorto dietro. L'Inter gioca di più sulla destra. Sfiora il gol nel finale nell'unica vera e propria folata offensiva della sua partita. 

Casadei 6,5: in mezzo al campo fa vedere le sue qualità, va vicino al gol con un tiro da fuori e si inventa un paio di imbucate davvero interessanti. Sempre pronto ad inserirsi. 

Satriano 7,5: Esecuzione perfetta per il gol. Riceve palla spalle alla porta, controllo orientato ad eludere la marcatura dell'avversario e gran botta di sinistro. Sfiora il gol del raddoppio ad inizio ripresa dove coglie la traversa. Recupera e serve il pallone del raddoppio per Oristanio. Dal 77' Bonfanti S.V.: mette il fisico e segna ma in fuorigioco, non ha tanto per incidere. 

Fonseca 5,5: poco incisivo nella prima frazione, cerca di dialogare con il compagno di reparto e in un paio di circostanze prova l'azione in solitaria. Dal 57' Oristanio 7: sfortunato coglie una traversa su punizione da posizione defilata. Trova un bellissimo gol per raddoppio e qualche altra giocata davvero interessante. 

Lindkvist 6,5: lotta e recupera anche palloni in fase difensiva, oltre che a dare un buon apporto in fase offensiva. Nella ripresa trova un eurogol di mancino, ma ne arbitro e ne guardalinee hanno visto il pallone entrare dopo la traversa. 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 30^ giornata: Contini del Cagliari scarpa d'oro della stagione
Primavera 3, ecco le quattro che approdano alle Final Four