Primavera 1

Empoli-Spal, le pagelle degli ospiti: Seck e Yabre non bastano per evitare una sconfitta a dir poco amara

Le pagelle della Spal

Matteo Paoli
16.06.2021 18:10

Galeotti 6: incolpevole sui tre goal incassati, per il resto fa dei buoni interventi senza infamia e senza lode.

Savona 5,5: soffre spesso le avanzate avversarie e in avanti non si vede quasi mai, prestazione non sufficiente quella del numero due della Spal.

Yabre 6,5: insieme a Seck il più pericoloso dei suoi, primo tempo di fuoco, con diversi affondi sulla sinistra, si spenge un po' nella ripresa ma è suo l'assist che mette Moro solo davanti al portiere

Peda 6: partita tutto sommato sufficiente, soffre un po' Ekong e Baldanzi ma non commette nessun errore grave, nel secondo tempo va anche vicino al goal con un colpo di testa finito alto.

Csinger 6: come il compagno di reparto non commette gravi errori e proprio come lui, però, va in difficoltà con l'attacco molto rapido dell'Empoli.

Zanchetta 6: tocca tantissimi palloni e ne sbaglia veramente pochi, purtroppo non riesce quasi mai a trovare il passaggio chiave ma la partita è pienamente sufficiente. (dal 70'Tunjov 6:prende una traversa clamorosa sul 2-0 che avrebbe potuto riaprire il match, inoltre ha portato in campo qualità e quantità, forse sarebbe dovuto entrare prima.)

Attys 6: gioca solo il primo tempo e nemmeno male, recupera tantissimi palloni, va in difficoltà quando d'è da impostare. (dal 45' Carra 5,5: entra per dare vivacità ed estro all'attacco, non gli riesce un granchè, non si vede quasi mai, poteva e doveva fare meglio.)

Campagna 6: aveva iniziato bene la partita con una bella conclusione da fuori, poi un brutto colpo lo ha costretto ad abbandonare il campo, portato in ospedale per accertamenti gli auguriamo una pronta guarigione. (dal 24' Mamas 5,5: fa molta confusione in mezzo al campo, molto rognoso e deciso ma quando ha la palla tra i piedi spesso si perde e sbaglia anche le cose semplici.)

Moro 5,5: la sua prestazione sarebbe sufficiente, si muove molto e prova a creare spazi per i compagni, però, ha sbagliato un goal già fatto che avrebbe sicuramente cambiato l'inerzia della gara, a tu per tu con Hvalic si è fatto ipnotizzare. (dal 70' Pinotti 5,5: gran fisico, entrato probabilmente per sfruttare anche qualche palla alta, non si vede mai.)

Seck 6,5: probabilmente il migliore dei suoi, ci vuole un super portiere per negargli il gran goal dalla distanza, però spesso si ritrova solo e con una difesa come quella toscana non è facile.

Ellertsson 5,5: il numero 11 ospite oggi non ingrana, pochi palloni toccati e poche giocate, spesso si trovava a rincorrere e poi non è facile ripartire ed avere lucidità.

"11 e Lode" - Primavera 1, la Top 11 della stagione scelta da MondoPrimavera.com
Primavera 1, orari e sede della Fase Finale