Lazio

Lazio, Calori si presenta: "Allenare i giovani è stimolante, biancocelesti nel mio destino"

Le parole del neo allenatore della Lazio Primavera

Simone Brianti
13.06.2021 09:06

E' stata una notizia a sorpresa quella del cambio di allenatore della Lazio Primavera, dopo l'esonero di Menichini è arrivata l'ufficialità di Alessandro Calori. Il neo tecnico biancoceleste ha parlato al Messaggero del suo arrivo nella capitale. Situazione difficile per Calori che prende una squadra al penultimo posto e che in stagione, oltre all'exploit in Coppa Italia, non ha disputato una grande annata. Saranno due match per capire cosa può dare la squadra salvo poi giocarsi la salvezza con il playout. Ecco le parole di Calori da allenatore della Lazio:

"Si vede proprio che la Lazio era nel mio destino, quella rete è stata benedetta. Ogni 14 maggio mi chiamano radio e giornali, i tifosi che incontro ancora mi ringraziano. Devo ammettere che è una sensazione bellissima. Se tutto andrà bene con questi ragazzi spero di poter ricambiare ancora una volta così tanto affetto che i laziali hanno avuto nei miei confronti. A me piace allenare, conoscere calcio e farlo con i più giovani è ancora più stimolante non vedo l'ora di iniziare".

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 30^ giornata: Contini del Cagliari scarpa d'oro della stagione
Perugia alle final four. Formisano: "Grifo meriti questo traguardo: ora vogliamo lo scudetto"