Foto Giulio Tiberi
Roma

Giacomo Faticanti, il mediano che sta conquistando Roma

Il centrocampista giallorosso con il mito di Daniele De Rossi

Luca Bergantini
10.05.2021 12:45

Nella Roma di mister De Rossi sta trovando sempre più spazio un gran mediano. Il classico play moderno che si occupa della dettatura dei tempi di gioco e allo stesso tempo è un vero e proprio mastino in fase difensiva. Il suo nome è Giacomo Faticanti, nato a Roma il 31/07/2004. Cresciuto con il mito del figlio dell’attuale tecnico della Primavera giallorossa, il capitano della squadra Under17 sta bruciando tutte le tappe, arrivando in poco tempo in quello che fino all’anno scorso veniva chiamato torneo “Dante Berretti”.

Giacomo, dopo aver militato nel Sora e nel Frosinone, viene notato per le sue notevoli qualità, la Roma non ci pensa due volte e lo acquista. La sua carriera in giallorosso inizia nel migliore dei modi, ovvero conquistando il campionato di categoria con la rosa dell’Under 15. Come citato sopra, con lo stop del campionato nazionale Under17, Faticanti gioca stabilmente con la rosa Under18 allenata da Parisi, al momento seconda alle spalle della sola Inter. Con la ripresa della competizione Allievi, il giovane 2004 torna ad indossare la fascia da capitano nella rosa di Piccareta. La sua permanenza in questo torneo però dura ben poco, in quanto mister De Rossi, a corto di uomini, decide di promuoverlo nella rosa Primavera. Giacomo viene buttato nella mischia negli ultimi scampoli di gara, e comincia a respirare la permanenza nella prima competizione giovanile italiana. Nell’ultima gara il baby mediano è titolare, proprio lì davanti la difesa, il suo ruolo naturale e che ama di più in assoluto. La sua prestazione è ampiamente sufficiente anche se la Roma non vince. Faticanti ha dimostrato di non sentire minimamente la pressione di una categoria superiore, destreggiandosi nel migliore dei modi e dando il via all’azione come lui sa fare, sempre con l'aria da leader silenzioso qual è. Inoltre ha anche mostrato grandi abilità mentali, riuscendo a sfruttare il grande senso della posizione che gli appartiene e facendo sentire il suo imponente fisico per nascondere il lato debole, ovvero la velocità.

Giusto ieri ai microfoni di Roma Tv ha dichiarato: 

Sono disposto a tutto pur di giocare per questa maglia. Anche fare due partite a settimana”

Ha proseguito poi sulla gara con la Spal :

“Una gara difficile con loro che si difendevano e il caldo che non aiutava. Mi sembra chiaro che ci temono tutte”

E infine sulle difficoltà che la Roma sta riscontrando nelle ultime uscite:

 “Stiamo trovando parecchie difficoltà, anche se in allenamento continuiamo a provare diverse giocate per creare occasioni da gol. Prima o poi torneremo alla vittoria”

Giacomo Faticanti è ovviamente nel giro della Nazionale italiana. Sono ben 16 infatti le presenze totali, 4 con l’Under15 e 12 con l’Under16 di Bernardo Corradi, arricchite da una rete siglata nel pareggio con i pari età della Francia.

La strada per affermarsi definitivamente ce n'è eccome, trattandosi di un 2004, ma se questi sono i presupposti sognare non costa nulla!

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 30^ giornata: Contini del Cagliari scarpa d'oro della stagione
Roma-Crotone, Fonseca manda in campo tre Primavera: esordio in A per Zalewski e Bove