Primavera 2B

Primavera 2, Lazio-Cesena 4-2: i biancocelesti vincono e mantengono la vetta

Primavera 2, la cronaca e il tabellino di Lazio-Cesena

23.10.2021 00:29

Alle ore 11 in anticipo a Formello scenderanno in campo Lazio e Cesena. Partita di cartello del Girone B per quanto riguarda la sesta giornata. La capolista, la Lazio di Calori, affronterà una squadra ostica come i romagnoli. Soltanto tre punti dividono le due squadre: i biancocelesti le hanno vinte tutte tranne il passo falso di Salerno, stesso discorso per il Cesena che può contare sulla straordinaria forma fisica di Shpendi, capocannoniere con dieci reti. Match da seguire e da vivere fino alla fine, emozioni e gol sono scontati in quel di Formello. 

ENTRA SU FOOTLOOK IL PRIMO SOCIAL DEDICATO INTERAMENTE AL MONDO DEL CALCIO

CRONACA

PRIMO TEMPO

Vittoria roboante della Lazio che consolida la propria posizione in vetta al torneo. Sono i ragazzi di Calori a sbloccare la sfida dopo 17 minuti con la terza rete consecutiva di Tare assistito da Crespi. Prima frazione che che si conclude sul punteggio di 1-0 nonostante un Crespi in grande condizione e una traversa colpita da Shehu.

SECONDO TEMPO

Nella ripresa dopo 14 minuti è il Cesena a riportare tutto in equilibrio grazie a Francesconi abile a trasformare in rete, su una situazione da calcio d'angolo, l'assist di Suliani. Passano appena 180 secondi e la Lazio smorza gli entusiasmi degli ospiti, grazie a Ruggeri che ancora su corner riporta i padroni di casa avanti. La gara resta in più che mai in bilico ed esplode nel quarto d'ora finale: al 76' Bertini firma il 3-1 con una conclusione di destro deviata che sembra chiudere le danze. Passano però 12 minuti e Shpendi riaccende le speranze dei romagnoli con l'undicesimo gol in campionato, smorzate definitivamente dal gol in pieno recupero di Schuan che scippa palla al difensore e batte Pollini. Finisce 4-2 per la Lazio che allunga a più sei sul Cesena, ma con una gara giocata in meno. 

IL TABELLINO DI LAZIO-CESENA

Marcatori: 17' Tare (L), 59' Francesconi (C), 62' Ruggeri (L), 76' Bertini (L), 85' Shpendi (C), 90+2' Schuan (L). 

Lazio: Moretti, Floriani Mussolini, De Santis, Adeagbo, Ruggeri; Coulibaly, Bertini, Ferro; Shehu (52' Ferrante); Tare, Crespi (89' Riosa). A disp.: Furlanetto, Di Fusco, Pollini, Santovito, Migliorati, Adjaoudi, Schuan, Campagna, Nasri. All.: Alessandro Calori

Cesena: Pollini; Guerra (74' Diotallevi), Pieraccini, Ferretti, Allegrucci (84' Onofri); Francesconi, Suliani (84' Farabegoli), Vallocchia; C. Shpendi, Carlini, S. Shpendi. A disp.: Venturini, Onofri, Gramellini, Ariyo, Gessaroli, Brigliadori, Bernardi, Casadei. All.: Giovanni Ceccarelli

Arbitro: Sig. Francesco Carrione (sez. di Castellammare di Stabia).

Ammoniti: 43' Shehu (L)

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 11^ giornata: Besaggio scappa in vetta
Pescara, arriva la convocazione in prima squadra per Sakho