Parma

"Inseguendo un sogno" - Il fallimento del Parma Fc raccontato dai ragazzi del settore giovanile

Il libro di Alberto Benaglia sulle storie degli ex giovani del Parma Fc

26.10.2021 16:45

19 marzo 2015 una storia, quella del Parma Fc, viene definitivamente cancellata. La società crociata, con grossi problemi finanziari, viene dichiarata fallita e nella stagione successiva è poi ripartita dalla Serie D. In questo articolo, però, vogliamo soffermarci sull'idea avuta da Alberto Benaglia, fotografo professionista e ora anche scrittore, di pubblicare un libro con le storie dei ragazzi del settore giovanile di quel Parma e in quella fatidica stagione. Ragazzi abbandonati al loro destino e al loro sogno, quello di diventare calciatori professionisti. “Inseguendo un sogno” è il titolo azzeccatissimo di questo libro, presentato ieri al Golf Club Ducato di Sala Baganza. 

Un'idea nata in questi ultimi anni e portata a termine dopo aver raccolto le impressioni dei tanati ragazzi protagonisti del libro. Libro che si presenta diviso in tre capitoli: il primo quello dei 2001 (Gli invincibili), secondo quello dei Bad Boys del ‘99 e infine quello dei 2000 (L’ultima squadra). Un viaggio all'interno del settore giovanile del Parma raccontato da chi lo ha vissuto con aneddoti, storie, lacrime e risate che hanno accompagnato questi ragazzi a vivere un sogno. Sogno spezzato dal fallimento, tanti hanno dovuto cambiare città e regione per cercare fortune, altri sono rimasti nella ricostruzione del Parma. Alcuni di loro ora li troviamo a calcare i campi di squadre professionistiche.

INSEGUENDO UN SOGNO - IL LIBRO DI ALBERTO BENAGLIA

TRAMA: Un viaggio all’interno del settore giovanile attraverso i ricordi in prima persona dei ragazzi del Parma FC. Una serie di racconti fatti di parole semplici, dall’amore per il pallone alla firma del primo cartellino, dal primo giorno di allenamento sino alle gare più importanti: tutto per inseguire il sogno di diventare calciatore professionista. Ma un giorno il sogno sembra spezzarsi, il club dopo una lunga agonia e sommerso dai debiti viene dichiarato fallito. Il futuro dei ragazzi viene stravolto, e le squadre condannate a scomparire a fine stagione. Una però sembra non voler accettare il proprio destino, è la squadra dei 2000 allenata da mister Neri che il 28 giugno 2015 in un’epica finale scudetto affronta l’Inter.

Primavera 4, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata
Hellas Verona, dopo Schirone anche Bernardi costretto ad un lungo stop