Primavera Tim Cup

Primavera TIMVISION Cup, Genoa-Alessandria 0-2: cadono i rossoblù, i piemontesi accedono al prossimo turno

Primavera Timvision Cup, cronaca e tabellino di Genoa-Alessandria

22.09.2021 00:30

Al Bagato 9 di Genova scendono in campo il Genoa e l'Alessandria, gara valida per i 32esimi di Primavera TIMVISION Cup. Il Grifone la scorsa stagione è arrivato fino agli ottavi di finale eliminato dalla Fiorentina nei tempi supplementari per 3-1. L'obiettivo è far meglio della scorsa stagione. La squadra di Mister Chiappino viene dall'ottimo risultato del Ricci di Sassuolo, ma manca la vittoria casalinga. Dall'altra parte i grigiorossi cercheranno di fare lo sgambetto e di cancellare lo 0-4 con il Pordenone.

CRONACA

Partita che sembra essere già scritta, ma che invece ha modo di regalarci emozioni e sorprese. In avvio di gara sono i padroni di casa ad avere la meglio sul campo; tuttavia, i ragazzi di mister Vegliato riescono a reggere il colpo e a provare a rendersi pericolosi dalle parti di Corci. La prima frazione finisce tuttavia a reti inviolate, con le due squadre ancora in parità dopo un discreto primo tempo.

Nella ripresa sono i cambi a fare la differenza per gli ospiti: infatti bastano 4 minuti soltanto a Gazoul, subentrato al posto di Suppa, per superare Corci e portare clamorosamente in vantaggio l'Alessandria. Il Genoa accusa il colpo e prova a riportare la partita in parità, ma senza  successo; anzi, è un altro subentrato a porre fine alle speranze di mister Chiappino, ovvero Barisone, che a pochissimi minuti dalla fine insacca la rete dello 0-2. Genoa che dunque lascia anzitempo la competizione, con l'Alessandria che a sorpresa supera il turno.

IL TABELLINO DI GENOA-ALESSANDRIA 

Marcatori: 60' Gazoul (A), 89' Barisone (A)

Genoa: Corci, Dellepiane, Cenci (81' Le Mura) Biaggi, Konig, Cagia, Calvani, Ghigliotti (75' Boci), Boiga (60' Bamba), Parodi (75' Accornero), Bornosuzov. A disp.: Mitrovic, Asciotti, Besaggio, Bolcano, Magliocca, Gjini, Lipani, Bifini. All.: Chiappino.

Alessandria: Dyzeni, Gregori (56' Barisone), Cavallieri, Ghiardelli, Nobile, Favia, Morando (78' Fabbrucci), Pellegrini, Filipi (67' Mazzucco), Suppa (56' Gazoul), Oberti (67' Castiglione). A disp.: Marchelli, Cocino, Ricca, Ventre, Licco, Piccardo, Insolito. All.: Vegliato.

Ammoniti: Cenci (G), Pellegrini (A), Morando (A), Mazzucco (A)

Espulsi:

Arbitro: sig. Caldera sez. Como.

 

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 10^ giornata: Voelkerling tallona la vetta
Inter, prima convocazione per Sangalli