Primavera 1

[FINALE] - Primavera 1, Spal - Hellas Verona 0-0: match che termina a reti bianche

Primavera 1, la cronaca live di Spal - Hellas Verona

Amici di Mondoprimavera, allo stadio “Decimo Preziosa” di Ferrara andrà in scena la seconda giornata del campionato di Primavera 1. La partita in programma è quella tra Spal e Hellas Verona che avrà inizio alle ore 16.30. La squadra di mister Piccareta, reduce dalla vittoria per 1-0 contro la Sampdoria, si trova nelle prime posizioni della classifica e cercherà di mantenere sia la posizione che la rete inviolata. Stessa situazione per gli scaligeri. La squadra di Corrent, dopo aver vinto per 2-1 contro l’Empoli, è pronta ad affrontare con tutti i mezzi gli emiliani. Sarà un match tutto da vivere. Seguite LIVE l’andamento della partita con la cronaca testuale su Mondoprimavera.

LA CRONACA

Inizia la partita tra Spal e Verona. Primo pallone che viene giocato dai gialloblù. 

Partita iniziata con un leggero ritardo a causa di un problema alla rete di una delle due porte. Il problema è stato prontamente risolto dai tecnici dello stadio. 

3': errore del portiere scaligero in uscita con la palla che è terminata sui piedi di un calciatore biancoazzurro. Palla che poi è stata allontanata in fallo laterale. 

5': Spal che attacca. Primo calcio d'angolo della gara. 

8': primo squillo anche per il Verona. Pallone manovrato sulla destra, cross in mezzo ma la sfera era già uscita. Sarà rimessa dal fondo per Rigon. 

10': corner per il Verona. Bragantini mette il cross in area di rigore ma non trova le teste amiche. 

12': i veneti hanno provato ad entrare in area con Pierobon. Il ragazzo ha provato un dribbling ma la difesa della Spal è riuscita ad allontanare il pallone. 

16': secondo corner per il Verona. 

17': Spal vicina al gol del vantaggio. Pinoti entra in area dalla sinistra, palla in area e Orfei calcia alto. 

18': il Verona risponde con Bragantini. Palla fuori. In pochi minuti abbiamo visto due occasioni preziose per entrambe le squadre. 

Dopo venti minuti il risultato è inchiodato sul risultato di 0-0. Le due formazioni sono spesso andate vicine alla rete del vantaggio. 

22': occasione preziosa per il Verona. Ci prova prima Pierobon che consegna il pallone a Flakus Bosilj, che al posto di mandare la palla in porta preferisce provare a passare il pallone non trovando nessun compagno di reparto. Poi ci riprova Bragantini, palla che viene deviata dalla difesa spallina. 

26': cooling break a Ferrara. Calciatori che si dissetano a causa del gran caldo. 

32': ammonito D'Andrea. Primo cartellino giallo del match per la Spal. 

34': terzo angolo per il Verona. Palla in area con nessun uomo che riesce ad intercettare la sfera velenosa. Durante il cross un calciatore della Spal è stato violentemente colpito ed è rimasto dolorante a terra. Il ragazzo si rialza senza problemi. 

45': è calato il ritmo del match in questo primo tempo. Partita che piano piano sta giungendo alla fine di questa prima frazione di gioco. 

Tre minuti di recupero. 

46': secondo cartellino giallo per il Verona. Ammonito Bernardi. 

47': Pinotti ha provato la conclusione dal limite. Palla bloccata dal portiere del Verona. 

A Ferrara termina la prima frazione di gioco. Spal- H.Verona è 0-0. 

Inizia il secondo tempo. 

47': calcio di punizione per il Verona. 

48': Bragantini batte il calcio piazzato. Fallo in attacco, colpito il portiere Rigon. 

50': occasione per il Verona con Flakus Bosilj. Lo sloveno ha provato un tiro dalla disatanza, pallone che è terminato a lato. 

52': palo per la Spal. D'Andrea viaggia in campo con un'azione personale e palla che colpisce il palo. 

54': secondo ammonito in casa Spal. Si tratta di Roda. 

57': grande parata di Rigon. Flakus Bosilj si lancia in area, calcia e trova le mani del portiere spallino. Verona vicino al gol del vantaggio. 

60': due cambi per la Spal: entrano Fahad e Csinger per Sperti e Peda. 

62': Flakus Bosilj parte e scatta verso la porta e Nador lo atterra. Il difensore viene graziato dall'arbitro ricevendo solo il cartellino giallo. 

66': calcio d'angolo battuto dal Verona ma c'è ancora una volta fallo in attacco. 

70': secondo cooling break del match dopo quello del primo tempo. 

73': angolo battuto dal Verona con il pallone che termina in fallo laterale. 

78': torna all'attacco il Verona. Turra ha provato a girare in porta il pallone ma il muro bianco azzurro risponde. La sfera viene allontanata. 

83': Spal che prova a colpire la squadra scaligera. Tiro di Fiori centrale e palla recuperata dal portiere. 

86': Ci prova anche il Verona. Tiro tentato da Braganitni ma la palla termina fuori. 

88': Verona vicino al vantaggio con Squarzoni. Confusione in area con Caia che di testa non riesce a girare in rete e poi Squarzoni di forza calcia. Rigoni para in due tempi. 

Cinque minuti di recupero. 

91': Bragantini ha provato lo spunto in area ma è stato fermato dalla difesa. 

95': cacio di punizione per la Spal. 

96': D'Andrea tenta il cross in area, palla che termina tra le braccia di Boseggia. 

Finisce la partita tra Spal e Hellas Verona. Il match termina sul risultato di 0-0. Le due squadre portano a casa un punto. 

Termina anche la nostra diretta testuale. 

Grazie per essere stati con noi. Buon proseguimento di serata. 

 

IL TABELLINO DI SPAL - HELLAS VERONA 

 

Marcatori: 

 

Spal: Rigon, Borsoi, Saio, Peda (60': Csinger), Nador, Sperti (60': Fahad), Simonetta (81'. Pavlides), Roda, Orfei (74': Fiori), Pinotti (73': Bianchieri). A disp. Magri, Bugaj, Csinger, Campagna, Gineitis, Biancheri, Forapani, De Milato, Fiori, Pavlides, Saiani, Fahad. All. Fabrizio Piccareta. 

 

Hellas Verona: Boseggia, Squarzoni, Calabrese, Florio (63': , Cazzadori), Pierobon (63': Turra), Bosilj (86': Caia), Bernardi, Terracciano, Bragantini, Coppola, Schirone. A disp. Toniolo, Patuzzo, Ebengue, Redondi, Turra, Diaby, Grassi, Caia, Minnocci, Colistra, Dentale, Cazzadori. All. Nicola Corrent. 

 

Arbitro: sig. Niccolò Turrini sez. di Firenze

 

Ammoniti: 32': D'Andrea (S) ; 35': Calabrese (V) ; 46': Bernardi (V) ; 54': Roda (S) ; 62': Nador (S)

 

Espulsi: 

 

 

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 11^ giornata: Besaggio scappa in vetta
Reggina, esordio in Serie B per il giovane Cortinovis