Venezia

Venezia, in prova un 2005 svedese: ma occhio alla concorrenza

Il club lagunare pensa già alla Primavera del futuro

26.05.2022 11:23

Dopo una retrocessione dalla Serie A alla Serie B con la prima squadra, il mancato accesso ai play-off di Primavera 2a della formazione di Andrea Soncin e gli addii in dirigenza di Paolo Poggi e Mattia Collauto, il Venezia sta già scaldando i motori in vista della prossima stagione. Dopo un calciomercato, quello dell'estate 2021, caratterizzato da acquisti provenienti da tutto il mondo, la dirigenza lagunare guarda al futuro tenendo la stessa linea, con la concreta possibilità di lanciare i talenti del vivaio tra i grandi.

Micheé Kabady Kantokoski è l'ultimo nome in prova al “Taliercio” per la U19 del futuro: attaccante svedese classe 2005, ha avuto un grande impatto da con le selezioni giovanili del Brommapoijkarna, club di Stoccolma della seconda serie nazionale. L'intenzione della società che ne detiene il cartellino sarebbe quella di aggregarlo alla prima squadra per far crescere il prospetto in vista di una rivendita futura, ma il suo entourage sta sondando il mercato italiano e non solo.

Con il Brommapojkarna che ha messo sul piatto un contratto da professionista, il Venezia sta valutando se ingaggiare Kabady Kantokoski. Occhio però alla concorrenza: il nazionale svedese, convocato con la U17 del suo paese per il raduno di giugno, sarebbe attenzionato anche da un altro club olandese e da un'altra società di Serie A.

Primavera 2, ad un passo dal sogno promozione: Frosinone e Parma si giocano una stagione
Napoli-Genoa, le pagelle dei partenopei: Coli Saco e Ambrosino di un altro livello, Idasiak saracinesca