Primavera Tim Cup

[FINALE] Primavera Tim Cup, Cagliari-Hellas Verona 1-6: disfatta rossoblù, i veneti si regalano una prestazione da incorniciare

Primavera Tim Cup, la cronaca live di Cagliari-Hellas Verona

Giacomo Pateri
18.12.2019 00:30

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL LABORATORIO DE "LA GIOVANE ITALIA"

I Quarti nel mirino e un ottimo stato di forma da coronare. Cagliari ed Hellas Verona si affrontano ad Asseminello, a partire dalle 11:30, per il match di Primavera Tim Cup valido per gli Ottavi di Finale della competizione. Chi dovesse imporsi affronterà poi la vincente tra Inter e Frosinone.

Sardi e veneti stanno sorprendendo tutti in stagione ed entrambe occupano il secondo posto in classidica, pur con una categoria di differenza: il Cagliari in Primavera 1, a -6 dalla straordinaria Atalanta, il Verona in Primavera 2A, sei punti dietro la capolista Milan. Le due squadre vorranno dunque ben figurare, anche se si preannuncia ampio turnover da ambo le parti. Segui il match LIVE su MondoPrimavera.com!

CRONACA:

Discreta presenza di pubblico ad Asseminello. Le buone prestazioni dei giovani del Cagliari in campionato hanno destato un certo interesse tra tifosi e addetti ai lavori, nei confronti della squadra di Max Canzi.

1': Comincia la gara e il Cagliari, favorito vista la differenza di categoria, ha subito in mano il pallino del gioco.

5': Angolo per il Verona, palla sul secondo palo che Sane riesce solo a toccare prima che termini sul fondo.

8': Calcio di punizione dalla trequarti del figlio d'arte e nipote d'arte Bruno Conti, bella palla sul secondo palo su cui Porru si fa trovare pronto e mette in rete. Tutto fermo però, per l'offside del terzino rossoblù.

9': GOL DEL VERONA! A sorpresa in vantaggio i gialloblù. Contropiede fulmineo proprio a seguito del gol annullato, palla lavorata sulla sinistra da Udogie, in area è pronto Sane che gira col destro e firma il gol del Verona.

10': Yeboah cerca il raddoppio, deviazione di Cusumano che tradisce Piga, ma la palla termina di poco sul fondo.

12': Reazione Cagliari! Tiro di Cossu da fuori area, grandissima parata di Aznar.

15': RADDOPPIO VERONA! Gresele scende sulla destra e mette un gran pallone per Yeboah che la mette in rete. L'attaccante viene lasciato colpevolmente solo in area. E a sorpresa il Verona è avanti di due.

19': Prova a riorganizzare le idee il Cagliari, ma non è semplice dopo i due gol subiti a freddo. Manovra finora un po' lenta e poca fantasia davanti.

25': Marigosu lancia Manca che si invola sulla sinistra e crossa sul secondo palo per Cossu. Il centrocampista rossoblù prova a rimettere al centro, ma libera la difesa gialloblù.

26': Ci riprova ancora Manca sulla sinistra lanciato da un bel filtrante di Conti, che agisce in cabina di regia. L'attaccante prova il dribbling ma poi non riesce a tirare.

28': Doppia super occasione Cagliari! Angolo di Marigosu e colpo di testa di Manca che si stampa sulla traversa. Sulla ribattuta ancora manca subisce un intervento sul volto ma l'arbitro fa cenno di proseguire. Continua l'azione ed è Desogus a entrare in area, prova il cross ma il pallone colpisce Gresele. Altre proteste dei rossoblù per un tocco con il braccio, ma il sig. Marchetti dice che è solo angolo.

30': Giallo per Porru per intervento su Sane.

31': Gresele va al tiro da fuori area, ribatte Cusumano.

33': Calcio di punizione battuto da Conti in posizione centrale sulla trequarti, palla che finisce alle stelle.

35': Azione manovrata del Cagliari, Conti cerca Porru sulla destra. Il terzino si avvicina all'area di rigore e libera il destro, palla larga di qualche metro.

36': Finora il Cagliari arranca. Iovu in quest'occasione si fa sorprendere, perde palla e commette fallo in posizione favorevole per il Verona. Calcio di punizione che si conclude con un batti e ribatti in area, ma nessun tiro in porte. I rossoblù però sembrano ancora in grande difficoltà.

42': IL VERONA NE FA TRE! Calcio di punizione di Jocic dalla sinistra. Piga respinge in qualche modo, l'azione prosegue e il pallone finisce sui piedi di Calabrese che mette in mezzo per Udogie; l'attaccante di destro batte per la terza volta il portiere rossoblù.

45': Termina la prima frazione di gioco, col Verona in vantaggio per tre reti a zero. La firma sui gol è di Sane, Yeboah e Udogie, col Cagliari che nel primo tempo ha arrancato sotto i colpi del Verona, nonostante la differenza di categoria.

46': Girandola di sostituzione a fine primo tempo nel Cagliari.
Dentro Acella, Aly, Ladinetti, Gagliano e Contini al posto di Porru, Cancellieri, Marigosu, Manca e Kanyamuna.

Cagliari che ora si ridisegna con un 4-3-1-2, con Desogus dietro Gagliano e Contini.

48': Pierobon prova il destro, bravo Piga a controllare.

49': QUARTO GOL DEL VERONA! Incredibile ad Asseminllo. Eurogol di Sane che riceve al vertice dell'area di rigore e con un tiro a giro sul secondo palo beffa Piga. Ora i gialloblù sembrano davvero irraggiungibili.

51': Giallo per Aly nel Cagliari.

52': Cossu prova la reazione per il Cagliari, palla sul fondo non di poco.

55': Giallo per Gresele nel Verona, che ha fermato cion un fallo un'azione di contropiede del Cagliari. Sul successivo calcio di punizione Ladinetti sfiora il colpaccio con un pallone tagliato in mezzo su cui non arriva nessuno.

57': Fuori Jocic dentro Turra nelle file del Verona.

60': CALCIO DI RIGORE PER IL VERONA! Pierobon entra in area centralmente e viene atterrato da Aly. L'arbitro decreta il tiro dagli ultimi metri.

61: MANITA DEL VERONA! Dal dischetto va Felippe che beffa Piga col cucchiaio. E sono cinque per i gialloblù. Un risulutato incredibile con i veneti che continuano a dominare la gara nonostante la differenza di categoria e l'ingresso, nel secondo tempo, di tanti titolari del Cagliari.

65': Doppio cambio nel Verona. Bracelli al posto di Esajas, Amayah rileva Yeboah.

67': Giallo per Ladinetti, con il pubblico che rumoreggia per le tante ammonizioni rivolte ai rossoblù.

68': GOL DELLA BANDIERA PER I ROSSOBLÙ! Lancio di Conti e scatto di Contini sul filo del fuorigioco. Tiro di controbalzo per l'attaccante del Cagliari che beffa Aznar.

69': Cagliari che ora prova la reazione ma è spesso colto in fuorigioco.

70': Altro doppio cambio nel Verona. Fuori Felippe per Squarzoni, Pierobon lascia invece il posto Jemal.

75': Il Cagliari ci prova su calcio di punizione. Traversone insidioso di Conti, sfiorano Gagliano e Contini ma alla fine il pallone attraversa tutta l'area di rigore e termina sul fondo.

78': Problema fisico per Ladinetti, ma il centrocampista è costretto a rimanere in campo perché i cambi sono esauriti.

82': Il Verona ora controlla il match, con un possesso palla prolungato.

83': I gialloblù tuttavia non esitano ad attaccare quando ne hanno la possibilità. Qui brutto pallone perso da Porru. Glielo ruba Brandi che poi serve Amayah. Tiro dell'attaccante veneto ribattuto da Iovu.

85': CAGLIARI IN DIECI! Brutto fallo di frustrazione a metà campo di Conti, che scalcia Amayah. Rosso diretto e centrocampista rossoblù che finisce direttamente sotto la doccia.

87': RIGORE E 1-6 DEL VERONA! Amayah firma il sesto gol dal dischetto. Rigore procurato da Udogie. Vibranti proteste dei rossoblù, ma Canzi con saggezza zittisce tutti: "Rigore grande come una casa. Stiamo zitti, è l'unica cosa che possiamo fare!"

89': Ladinetti da capitano prova la reazione. Ma il tiro finisce sul fondo.

90': L'arbitro concede tre minuti di recupero nonostante il Cagliari preferisse concludere il match, anche Gagliano se la prende con il direttore di gara per questa scelta. Nel frattempo Canzi in panchina redarguisce i suoi e vista la scarsa qualità della gara dei rossoblù minaccia di far passare il Natale ad Asseminello.

93': È FINITA! Si conclude il recupero e con esso il match! L'Hellas Verona espugna Asseminello e batte il Cagliari con l'incredibile punteggio di sei reti a una. Affronterà, ai Quarti di Finale della Primavera Tim Cup, la vincente tra Frosinone e Inter.

IL TABELLINO DI CAGLIARI-HELLAS VERONA

Marcatori: 9'e 49' Sane (V), 14' Yeboah (V), 42' Udogie (V), 61' Felippe (V), 68' Contini (C), 87' Amayah (V)

Cagliari (4-3-2-1): Piga; Porru (dal 45' Acella), Cusumano, Iovu, Cancellieri (dal 45' Aly); Cossu Conti, Kanyamuna (dal 45' Ladinetti); Marigosu (dal 45' Gagliano), Desogus; Manca (dal 45' Contini). A disposizione: Ciocci, Atzeni, Boccia, Carboni, Fucci, Lombardi, Dore.

Hellas Verona (4-3-3): Aznar; Gresele, Calabrese, Esajas (dal 65' Bracelli), Udogie; Felippe (dal 68' Squarzoni), Brandi, Jocic (dal 57' Turra); Pierobon (dal 68' Jemal), Sane, Yeboah (dal 65' Amayah). A disposizione: Ciezkowki, Bernardinello.

Ammoniti: Porru (C), Aly (C), Gresele (V), Ladinetti (C)

Espulsi: Conti (C)

Arbitro: sig. Matteo Marchetti della Sez. di Ostia Lido; assistenti: Lorenzo D'Ilario, Franco Iacovacci.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 15^ giornata: Gagliano ad un passo dalla vetta, sale la coppia Bianchi-Moro
[FINALE] Primavera Tim Cup, Atalanta-Benevento 4-1: i bergamaschi vincono e si qualificano al turno successivo