Atalanta

Le parole di mister Brambilla dopo Atalanta-Fiorentina

Le parole del tecnico degli orobici

Alessio Sportella
29.10.2019 00:24

Al Gewiss Stadium l'Atalanta di mister Brambilla si impone per 2-1 contro la Fiorentina riuscendo a portare a casa un trofeo che mancava in bacheca: la Supercoppa Primavera.

Ecco le dichiarazioni del mister Brambilla a fine partita:

Partita sofferta con la pressione di uno stadio pieno. Per i ragazzi non dev'essere stato facile.

"Grande soddisfazione per la vittoria, abbiamo giocato in un gran contesto, lo stadio era pieno di tifosi che ci hanno sostenuto per tutta la partita, e questo è stato molto bello. All'inizio abbiamo sofferto un po questa cornice diversa con un po di frenesia di troppo. Abbiamo temuto la Fiorentina che ha avuto 2/3 palle gol per pareggiare ma vista tutta la partita abbiamo meritato di vincere."

Nel secondo tempo siete scesi in campo con un piglio diverso, siete riusciti ad incidere di più. Cosa ha detto ai suoi ragazzi nello spogliatoio?

"Ho detto loro che dovevano stare tranquilli e non dovevano farsi prevalere ne da frenesia e tensione ne tantomeno dal contesto che avevano attorno."

Come si gestisce un giocatore che il giorno prima debutta con gol in serie A e il giorno dopo è decisivo con la primavera?

"Non c'è bisogno di gestire Amad perchè è un ragazzo serio che lavora e ha voglia di migliorarsi. Gli ho detto solo di stare tranquillo e che non è che ora che ha fatto il primo gol in serie A ogni pallone toccato deve essere un tiro o decisivo ma deve fare la sua partita. Credo che oggi abbia fatto un ottima gara, ha sbagliato qualcosa in fase conclusiva ma ha giocato bene."

A Manchester una gran vittoria, oggi una vittoria sofferta, rispetto alle prime due partite di Youth League riesce a gestire meglio la squadra?

" Il nostro modo di giocare ci porta ad attaccare e segnare un gol in più degli avversari. Comunque ci sta durante una partita di scendere in difesa e subire i contrattacchi avversari, dobbiamo solo essere bravi nel difenderci. Anche oggi abbiamo subito qualche occasione avversaria anche se avremmo potuto chiuderla prima e risparmiarci questi ultimi minuti di sofferenza."

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata: Juwara e Colley si prendono la vetta, Gagliano insegue
Le parole di mister Bigica dopo Atalanta-Fiorentina