Lazio

Lazio, prima convocazione per l'ex Barça Raúl Moro

Convocato da Inzaghi per la supersfida contro la Juventus anche l'attaccante spagnolo della Primavera

Karim Dafirbillah
19.07.2020 19:05

Foto di Martina Cutrona

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE RIGUARDANTI IL CALCIOMERCATO GIOVANILE

Una sfida delicata e importante, per la Lazio, quella di domani sera contro la Juventus, reduce da un trend negativo di tre sconfitte e un pareggio. All'andata finì con un sonoro 3-1 per i biancocelesti, tanto da ripetersi dopo due settimane nella finale di Supercoppa Italiana con lo stesso risultato. Era un'altra Lazio, più concentrata, più in forma, più bella da vedere. Certo, per la classifica un'altra sconfitta non metterebbe a rischio l'attuale quarto posto dalle inseguitrici Roma, Milan e Napoli, ma psicologicamente potrebbe incrinare ancora di più lo spogliatoio. Mister Inzaghi lo sa benissimo e per questo, oltre a saper gestire la delicata situazione a livello mentale, considerando che saranno indisponibili anche Jony e Luis Alberto, ha deciso di convocare l'attaccante spagnolo della Primavera Raúl Moro Prescoli. Ex Under 18 del Barcellona, classe 2002, è stato pagato ben sei milioni da Lotito, questo a testimoniare il fatto che ha qualità e che la società crede in lui. Diventano tre i ragazzi di Menichini che siederanno in panchina domani sera, tra i quali due che potrebbero esordire in Serie A: l'esterno sinistro Luca Falbo e il già citato Moro, oltre al capitano Nicolò Armini che ha esordito l'anno scorso.

Farsi le ossa con i grandi - Serie A 34^ giornata
Vis Pesaro, per l'under 17 c'è Vincenzo Varriale