Napoli

Napoli-Juventus, le pagelle degli azzurri: Idasiak e Sgarbi sugli scudi, Labriola molto spento

Le pagelle dei partenopei

Alessio Sportella
11.01.2020 13:47

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

ISCRIVITI AL LABORATORIO DE 'LA GIOVANE ITALIA'

Idasiak 6.5: Tiene a galla il Napoli salvando il risultato in più occasioni. Pecca solo in fase di rinvio quando regala più di qualche pallone ai giocatori bianconeri.

Zanoli 6: Spinge sull'out di destra cercando di mettere qualche cross al centro dell'area avversaria per servire le punte, in fase di non possesso arretra per evitare le ripartenze della Juventus            (Costanzo  dal 45' 6: Si posiziona sull'out di destra e cerca di far salire i compagni oltre che a cercare di impedire ad Anzolin di prendere il sopravvento su quella corsia)

Tsoungui 6: Corre e lotta sulla corsia di sinistra recuperando tanti palloni e cercando di ostacolare i movimenti di Bandeira e Tongya pur non riuscendocci sempre                     (Zanon dal 60' 6: Corre e aiuta i compagni nelle azioni d'attacco nel tentativo di seganre il gol del pareggio, senza però riuscire nell'impresa )

Virgilio 6: Si da da fare sia in fase difensiva sia in fase di impostazione lanciando i compagni in avanti. 

Manzi 6: Cerca di limitare le offensive avversarie anticipando gli attaccanti sia di testa sia di piede e talvolta prova a portare i compagni in avanti lanciando alcuni palloni

Senese 6: Si fa trovare pronto in fase difensiva contro un ostico avversario. Interviene bene e cerca di chiudere lo spazio in avanti impedendo le azioni bianconere.

Labriola 5.5: Il centrocampista napoletano appare spento sia nel primo sia nel secondo tempo anche se nella ripresa, cambiando ruolo in campo, riesce a mettersi un po più in mostra                (Vianni dal 60' 5.5: Si vede pochissimo dopo il suo ingresso in campo, viene cercato poco e non sfrutta a dovere le occasioni)

Zedadka 7: Il migliore tra i suoi, lotta su ogni pallone e alimenta tutte le azioni dei partenopei. Corre molto sia in mezzo al campo sia sulle fasce e cerca di mettere in mezzo tanti cross poco sfruttati dagli attaccanti.

Palmieri 5.5: Non è apparso al meglio, complici i tanti controlli sbagliati e i palloni persi. Cerca di sfruttre lo spazio concesso dai difensori piemontesi ma spesso i suoi tiri si rivelano deboli o imprecisi.       ( Cioffi dal 76' S.v.)

Vrakkas 6: Si muove bene tra le linee e cerca di trovare dei buchi nel reparto difensivo della Juventus, riesce a spaventare gli ospiti solo a inizio gara quando calcia una punizione dritta all'incrocio dei pali, trovando però la pronta risposta di Ismael                  (Vrikkis dal 45' 6: Entra per dare nuova linfa alla squadra e in un certo senso ci riesce rendendo i partenopei più pericolosi del primo tempo ma sempre poco incisivi )

Sgarbi 6.5: Dopo un primo tempo sotto tono si riprende nel secondo quando comincia a partecipare maggiormente sia alle azioni offensive che a quelle difensive, sfiorando il gol a inizio ripresa.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 15^ giornata: Gagliano ad un passo dalla vetta, sale la coppia Bianchi-Moro
Juventus-Napoli, le pagelle dei bianconeri: bene Ranocchia e Dragusin, un pòmeno da Graca