FOTO: MARTINA CUTRONA
Primavera 1

L'Atalanta sbanca Verona: vittoria firmata da Manzoni

Primavera 1, la cronaca live di Hellas Verona-Atalanta

28.10.2023 00:30

Al “Sinergy stadium” va in scena la sfida tra Hellas Verona e Atalanta, match valido per l'8^ giornata del campionato di Primavera 1. Buon momento di forma per i padroni di casa reduci da un pareggio esterno contro il Cagliari. Dopo un inizio altalenante la squadra di Sammarco sembra aver trovato un buon equilibrio, totalizzando tre pareggi e una vittoria nelle ultime quattro gare. Dall'altra parte occhio all'Atalanta reduce dal pareggio contro il Bologna e che non vince dallo scorso 17 settembre. Segui la cronaca LIVE della partita sul nostro sito MondoPrimavera.com.

CRONACA

1': inizia Hellas Verona-Atalanta.

4': inizio aggressivo dei bergamaschi che cercano di pressare alti i propri avversari.

5' OCCASIONE ATALANTA: tiro potente di Colombo, respinge centralmente Toniolo che riesce con la deviazione di Vlahovic a guadagnarsi la rimessa dal fondo.

7' RISPONDE IL VERONA: sponda di De Battisti che in mezzo all'area trova Diao, respinge d'istinto Pardel.

11': ritmi alta in questo inizio di gara con le due squadre che si stanno affrontando a viso aperto.

18': prova la conclusione Cisse con la palla che viene deviata e arriva sui piedi di Diao che però si trova al di la della linea difensiva.

20': ammonizione per Diao che si libera della marcatura di Simonetto con una gomitata, giudicata irregolare dal direttore di gara.

24' GOAL DELL'ATALANTA: slalom di Manzoni che prima supera Nwanege e poi di esterno destro batte Toniolo.

27': buona reazione dei padroni di casa che dopo il goal subito si sono riversati in attacco.

28': cerca una conclusione ambiziosa Cissè che dal vertice sinistro dell'area di rigore prova il tiro, blocca senza nessun problema Pardel.

33': cross dalla destra di Chiggiato che cerca in mezzo Vlahovic, intercetta sul secondo palo Nwanege che senza la pressione avversaria decide comunque di rifugiarsi in angolo.

37': seconda ammonizione della gara, questa volta tocca a Nwanege che è intervenuto in ritardo su Simonetto.

40': intervento provvidenziale di Obric che in scivolata ferma Diao Balde che si stava immolando verso la porta. 

45': un minuto di recupero

45+1': fine primo tempo, Atalanta in vantaggio sull'Hellas Verona grazie alla rete di Manzoni.

46': inizia il secondo tempo tra Hellas Verona e Atalanta. 

47': difesa della palla da parte di Henry che scarica per Patanè che cerca il tiro, devia in angolo Pardel. Buon inizio comunque del Verona.

50': break di Pavanati che fa ripartire il Verona, troppo lenta la squadra di Sammarco nel gestire la palla che permette così ai giocatori dell'Atalanta di ritornare in difesa.

52': tiro cross velenoso di Chiggiato che sorprende Toniolo che comunque si fa trovare pronto a deviare in angolo.

56': altra ripartenza ben orchestrata dagli ospiti, entra in area di rigore Vlahovic che al momento del tiro viene chiuso dall'ottimo intervento di Patanè.

60' ATALANTA IN DIECI: altra trattenuta di Comi ai danni di Diao Balde che era lanciato verso la porta avversaria. Doppio giallo e quindi espulsione per il difensore nerazzurro che lascia i suoi in inferiorità numerica.

64': cambio difensivo nell'Atalanta con Zanchi che decide di togliere dal campo Bonanomi e inserire Tornaghi.

67' OCCASIONE HELLAS: azione pericolosa dei ragazzi di Sammarco con Diao che da pochissima distanza dalla porta calcia addosso a Pardel. 

69': cambio anche nel Verona con l'ingresso di Ventura al posto di Dalla Riva. 

72': ritmi molto bassi in questa fase di gara con gli scaligeri che al momento non stanno riuscendo a sfruttare la superiorità numerica.

75': fallo tattico di Calabrese che ferma con un fallo la ripartenza di Vlahovic rimediando così l'ammonizione.

78': intervento rischioso di Obric che all'interno della propria area di rigore ferma con una spallata decisa Agbonifo lanciato a rete. Il direttore di gara però lascia proseguire. 

79': cambio tattico nel Verona con l'ingresso di Dentale al posto di Calabrese.

80' GOAL ANNULLATO AL VERONA: azione confusionaria all'interno dell'area di rigore dell'Atalanta con Corradi che colpisce di testa e propizia l'autorete di Obric. Il direttore di gara ferma il gioco per la posizione irregolare proprio di Corradi.

84': scontro duro tra Pardel e Dentale con il portiere dell'Atalanta che si tuffa, prende la palla e colpisce il numero 9 in modo fortuito. 

88': assalto dell'Hellas Verona alla ricerca disperata del goal del pareggio.

90': sette minuti di recupero.

90+2' OCCASIONE VERONA: sponda aerea di Henry per Dentale che da pochi passi tira sopra la traversa. 

90+7' FINISCE LA PARTITA: vittoria di misura dell'Atalanta che, al termine di un secondo tempo difficile, riesce a vincere in casa dell'Hellas Verona. 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LE FORMAZIONI UFFICIALI DI HELLAS VERONA-ATALANTA PRIMAVERA

Marcatori: 24' Manzoni(A)

Hellas Verona: Toniolo; Nwanege, Calabrese(79' Dentale), Corradi; Patanè, Dalla Riva(69' Ventura), Pavanati(60' Agbonifo), Cisse, De Battisti(60' Rigo); Henry, Diao. A disp: Castagnini, Rigo, Ventura, Dentale, Agbonifo, Riahi, Minnocci, Valenti, Trevisan, Fagoni, Vermesan All: Paolo Sammarco

Atalanta: Pardel, Orbic, Simonetto, Comi, Manzoni, Riccio, Vlahovic(85' Jonsson), Chiggiato(85' Bordiga), Guerini, Bonanomi(64' Tornaghi), Colombo. A disp: Sala, Vavassori, Bordiga, Bevilacqua, Fiogbe, Tornaghi, Parilla, Jonsson, Martinelli, Capac, Cassa. All: Marco Zanchi

Ammoniti: Diao(V), Nwanege(V), Comi(A), Calabrese(V), Guerini(A)

Espulsi: Comi(A)

Arbitro: sig.Ceriello sez. Chiari

Assistenti: sig. Macchi sez. Gallarate, sig. Galigani sez. Sondrio

HELLAS VERONA-SAMPDORIA PRIMAVERA, DOVE VEDERLA

Questo pomeriggio in campo alle ore 15 al “Sinergy stadium” di Verona si sfidano i padroni di casa dell'Hellas Verona e la Sampdoria. Partita che sarà visibile su Sportitalia (Canale 60 del digitale terrestre) e app Sportitalia. Inoltre si potrà seguire l'evento sul nostro sito MondoPrimavera.com. 

 

Roma, Pisilli e una storia d'amore a tinte giallorosse
Primavera 2B, Cosenza Perugia 0-2: gli umbri sbancano il "Di Magro" con Polizzi e Caprari