Cagliari

Fiorentina-Cagliari, le pagelle dei sardi: Contini e Lombardi cercano di dare la scossa, in difesa qualche errore di troppo

Le pagelle dei rossoblù

Alessio Sportella
14.12.2019 13:50

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

Ciocci 5.5: Sono pochi i tiri che arrivano dalle sue parti ma si fa trovare sempre pronto chiudendo nel primo tempo con un buon intervento la porta a Bianco, facendosi però cogliere di sorpresa dal pallonetto di Koffi sull'1-0. Non basta la sua attenzione per impedire ai viola di bucare la sua porta per la seconda volta.

Cancellieri 6: Ferma per quello che può le avanzate fiorentine anche se le ripartenze non finiscono al meglio.

Aly 6: Pur non essendo la sua fascia cerca sia di salire in avanti sia di chiudere in difesa non riuscendo a esprimersi sempre al massimo.

Carboni 6: Buona la sua prestazione in fase difensiva dove cerca di chiudere le azioni e rilanciare il pallone in avanti verso i compagni. Nell'azione dll'1-0 però sbaglia la chiusura lasciando libero l'attaccante viola Koffi.

Ladinetti 6.5: Cerca di costruire il gioco e impostare la manovra in avanti non sempre riuscendoci, talvolta sbagliando qualche passaggio. Qualche volta riesce anche ad arrivare al tiro non prendendo però la giusta mira.

Boccia 6: Chiude bene le azioni offensive della squadra gigliata cercando di bloccare Koffi prima del suo arrivo in area. Nell'azione del primo gol non si intende con il compagno di reparto Carboni lasciando l'attaccante viola libero di battere il portiere.

Desogus 5.5: Prestazione in chiaroscuro per lui che non mostra la brillantezza a cui ci ha abituato risultando molto prevedibile.                              (dal 45' Canyamuna 6: Non cambia molto dal suo ingresso in campo. Si fa vedere poco in avanti ma nella sua area salva una palla-gol sul finale)

Cossu 5.5: Cerca di servire i compagni sbagliando però molti passaggi, una giornata no che ha accomunato tutto il centrocampo.                              (dal 75' Masala S.v.)

Contini 6.5: Cerca di dare la carica ai suoi provando a  smarcarsi e penetrare in area non trovando però l'esito sperato.

Lombardi 6.5: Comincia in maniera non ottimale per poi riprendersi con il passar del tempo. Nel secondo tempo è uno dei più attivi dei suoi cercando di smarcarsi e crossare in area.             (dall'85' Manca S.v.)

Gagliano 6: Si fa vedere poco in avanti spesso provando qualche debole tiro bloccato facilmente da Brancolini. 

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 13^ giornata: Ruocco agguanta la vetta e Buso fa un bel balzo nel B accorcia Sueva
Torino-Empoli, le pagelle dei granata: Rauti il più pericoloso, ma nel complesso si vede poca cosa