Youth League

[FINALE] Youth League, Lokomotiv Mosca-Juventus 0-1: vittoria importantissima per i bianconeri grazie a Petrelli

Youth League, cronaca, tabellino e risultato di Lokomotiv Mosca-Juventus

Mattia Trombetta
06.11.2019 00:30

A Mosca va in scena la 4^ giornata della fase a gironi della Youth League, padroni di casa che si sono imposti a Torino per 2-1 dimostrando di avere tutte le carte in regola per giocarsi la qualificazione al turno successivo, d'altra parte i bianconeri dopo una serie di risultati negativi sono tornati alla vittoria nell'ultimo turno di Primavera 1 interrempendo una serie di 3 sconfitte consecutive, il match che si disputerà alla Sapsan Arena sarà fondamentale per il passaggio del turno, in diretta dalle 13 su mondoprimavera.com

 

CRONACA

1': Si comincia.

5': Inizio di match nelle mani dei russi che fanno possesso palla, cercando il varco per impensierire la difesa bianconera.

7': OCCASIONE LOKOMOTIV! Mukhin recupera un ottimo pallone e si lancia indisturbato verso la porte di Siano, ma calcia troppo centrale senza impensierire il portiere bianconero.

11': Cambio nella Lokomitv esce l'infortunato Suleimanov al suo posto Khlynov.

16': Ci provano i bianconeri con Petrelli che viene innescato in profondità da Portanova, chiude tutto con un' ottimo tempismo però Ivankov.

21': Ci prova Mironov su punizione dai 25 metri, conclusione che si spegne però sul fondo.

25': VICINO AL VANTAGGIO LA LOKOMOTIV! Contropiede fulmineo dei russi guidato da Iosifov che si fa 50 metri palla al piede per poi concludere verso la porta di Siano che con un ottimo intervento mantiene momentaneamente la propria porta inviolata.

31': Match molto bloccato con pocchissime occasione da entrambe le parti.

36': PETRELLI! VANTAGGIO JUVE! Ottima ripartenza bianconera con Ranocchia che va a fornire un cross perfetto in mezzo all'area trovando Petrelli che insacca di testa alle spalle di Botnar.

38': Ammonito Fagioli per una trattenuta in mezzo al campo.

42': Ci prova ora la Lokomotiv alzando il pressing, bianconeri che però concedono pochi spazi.

45': Ancora Juve pericolosa, Fagioli trova un' ottima palla filtrante per Petrelli che non ci pensa due volte a concludere verso la porta dove trova pronto Botnar che devia in corner. Saranno 2 i minuti di recupero.

45'+2': Si va all' intervallo con la Juve in vantaggio grazie alla rete di Elia Petrelli.

INTERVALLO

46': Inizia il secondo tempo. Cambio per i padroni di casa entra Faizulin al posto di Baraboshkin.

50': Inizio di ripresa in mano ai padroni di casa, la Juve rimane ben posizionata nella propria metà campo provando a ripartire, ma sono i russi a condurre il match in questi ultimi minuti.

55': Ancora in avanti i russi con Iosfiov che prova a sfondare sull' out di sinistra, copre bene Leo concedeno solo il corner.

60': Ottimo cross dalla sinistra di Anzolin che trova ancora Petrelli in area che colpisce di testa senza inquadrare lo specchio della porta.

65': Buon fraseggio dei bianconeri che escono bene palla al piede, ci prova poi Abou con una conclusione dal limite senza impensierire pero Botnar, sfera che si spegne sul fondo.

72': Momento di stallo dell' incontro, poche occasioni da entrambe le parti.

77': Ci prova Iosifov, ma un' ottimo intervento di Vlasenko interrompe l'azione offensiva dei russi.

78': Cambio nella Juve esce Abou entra Francofonte.

80': Altro cambio per i bianconeri esce Petrelli al suo posto Sene.

85': Cambio anche per la Lokomotiv entra Karev per Faizulin.

88': Juventus in totale controllo, i russi non riescono minimamente ad impensierire la retroguardia bianconera.

90': Saranno 3 i minuti di recupero.

90'+3': FINALE! LOKOMOTIV MOSCA-JUVENTUS 0-1

IL TABELLINO DI LOKOMOTIV MOSCA-JUVENTUS

Marcatori: 36' Petrelli (J)

Lok. Mosca: Botnar, Silyanov, Ivankov, Chernyy, Sharkov, Mukhin, Petukhov, Mironov, Iosifov, Suleimanov (dal 11' Khlynov), Baraboshkin (dal 46' Faizulin (dal 85' Karev))  A disposizione Kasyanenko, Cherniakov, Karev, Morozov, Mukhin Allenatore Mishatkin M.

Juventus: Siano, Leo, Dragusin, Vlasenko, Anzolin, Fagioli, Leone, Ranocchia, Abou (dal 78' Francofonte), Portanova, Petrelli (dal 80' Sene)  A disposizione Garofani, Bandeira, Gozzi, Penner, Verduci Allenatore Zauli L.

Ammoniti: Mironov (L), Fagioli (J)

Espulsi:

Arbitro: Jabarov R. (Aze)

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata: Juwara e Colley si prendono la vetta, Gagliano insegue
Youth League, Atalanta-Manchester City 1-0: Piccoli su rigore, i nerazzurri bissano il successo dell'andata