Esclusive

ESCLUSIVA MP - Inter, Mulattieri studia dai big ma il suo futuro sarà in prestito

Per il capocannoniere dell' Under 19 potrebbe essere arrivato il momento di un prestito

Karim Dafirbillah
30.05.2020 15:39

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE RIGUARDANTI IL MERCATO GIOVANILE

LEGGI CHI POTRÀ ESSERE IL SOSTITUTO DI MULATTIERI NELLA PROSSIMA STAGIONE

Una stagione a dir poco strepitosa, peraltro non terminata a causa della pandemia, quella di Samuele Mulattieri, capocannoniere del Primavera 1 con 15 reti. L' ultima, purtroppo, dal momento che era già un fuoriquota, essendo nato nel 2000. Ed è qui che cominciano i ragionamenti vari, uniti forse a dubbi, per progettare l'imminente futuro. Il ragazzo ha un contratto che lo lega ai Meneghini fino al 2023 e fin qui la paura di perderlo da svincolato non c'è: secondo quanto appreso dalla nostra redazione al momento l'ipotesi più percorribile è quella di un prestito per avere più spazio, scontrandosi con giocatori più maturi e poter migliorare le sue doti.

LEGGI DEL SECONDO SCUDETTO CONSECUTIVO DELL' INTER DI VECCHI E ZANIOLO

In Prima Squadra, tenendo conto dell' inamovibile Lukaku, del probabile partente Martínez, e dello scalpitante e talentuoso ex compagno Esposito, le chance di rimanere sono molto ridotte, ecco perché l'idea di un prestito è molto reale e costruttiva per tutti. Un' ipotesi suggestiva che potrebbe aiutare il ragazzo nella crescita professionale lontano dai riflettori di San Siro, sarebbe quella di tornare nella squadra della sua città in Serie B, lo Spezia, nella quale non avrebbe di certo problemi di ambientamento. Ovviamente sono semplici considerazioni che verranno fatte a giorni, quando riaprirà il mercato e quando riprenderanno i campionati. In questi giorni Mulattieri è stato aggregato con la Prima Squadra, dove potrebbe anche accadere tutto il contrario di tutto, magari esordendo e convincendo Antonio Conte a trattenerlo. Il calcio, come la vita, riserva sorprese inaspettate.

LEGGI DELLA GIOVANE E VINCENTE INTER DI STRAMACCIONI

Primavera, il campionato non riprenderà. Si giocherà la finale di Coppa Italia
Lazio, piace un giovane Belga: la concorrenza è tanta in Italia e all'estero