Primavera 2B

Primavera 2B: le probabili formazioni di Perugia-Ascoli, big match della 6^ giornata

Primavera 2B, le probabili formazioni di Perugia-Ascoli

25.10.2019 18:00

Archiviati gli impegni delle formazioni italiane in Youth League, il campionato Primavera 2 torna nel weekend con la sesta giornata. I riflettori del Girone B saranno tutti sulla gara tra la gara che si disputerà in terra umbra tra la terza in classifica, il Perugia, e la capolista Ascoli, prima staccata di due lunghezze dal Lecce secondo. MondoPrimavera farà le carte al big-match del Girone B del campionato Primavera 2.

COME ARRIVA IL PERUGIA - Con il pareggio interno in rimonta conquistato contro il Frosinone, il Perugia è riuscito ad agguantare la terza piazza in classifica insieme al Benevento ed il Trapani. Ma ora la formazione di mister Migliorelli avrà di fronte l'esame Ascoli, capolista del Girone B. Il trainer si affiderà agli stessi undici scesi in campo contro i ciociari fatta eccezione per Vagnoni, fermato dal Giudice Sportivo per due giornate. Al suo posto a centrocampo ci sarà Giustini.

COME ARRIVA L'ASCOLI - La vittoria interna sul Benevento ha lanciato l'Ascoli in testa alla classifica, distante un punto di distanza dal Lecce secondo della classe. I bianconeri di mister Abascal sono reduci da un periodo di forma davvero eccellente: sono quattro le vittorie conquistate in questo avvio di campionato, tre consecutive. Contro il Perugia però il tecnico Abascal dovrà rinunciare a Felicetti, fermato per tre turni. Al suo posto dovrebbe giocare Olivi al centro della difesa.

 

PROGRAMMA DELLA 6^ GIORNATA DI PRIMAVERA 2

 

LE PROBABILI FORMAZIONI DI PERUGIA-ASCOLI PRIMAVERA

Perugia: Ruggiero, Giordano, Righetti, Corradini, Ndir, Tozzuolo, De Araujo, Giustini, Rossi, Mangiaratti, Areco. All.: Migliorelli.

Ascoli: Zizzania, Alagna, Olivi, Alessandretti, Maurizii, Scorza, Pulsoni, Franzolini, D'Agostino, Camara, Intinacelli. All.: Abascal.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata: Juwara e Colley si prendono la vetta, Gagliano insegue
Under 17, Italia-Lussemburgo 6-0: gli azzurrini partono bene nelle qualificazioni ad Euro2020