Juventus

Juventus-Bayer Leverkusen, le pagelle dei bianconeri: Leo e Sene i migliori, bene tutti

Youth League, Juventus-Bayer Leverkusen: le pagelle dei bianconeri:

Angelo Zarra
01.10.2019 16:00

CRONACA DELLA PARTITA

Siano 6.5: Pomeriggio senza particolari sussulti per il portiere bianconero. Sul calcio di rigore è spiazzato ma la traversa lo salva, nel finale viene chiamato in causa in un paio di circostanze ma risponde sempre presente Sul gol del 4-1 non può fare molto.

Leo 7.5: Insieme a Sene è il migliore tra i bianconeri. Sulla fascia destra è un moto perpetuo, nel primo tempo di testa sfiora il gol in due circostanze ma in avvio di ripresa, sempre di testa, timbra il gol del 4-0. Si perde Kemper nell'occasione del 4-1 ma non incide sul risultato finale.

Anzolin 6.5: Quando ha la possibilità spinge sulla sua fascia di competenza. Sempre attento in fase difensiva, procura un rigore ai tedeschi ma la decisione da parte del direttore di gara Jorgji sembra molto dubbia. Dal 59' Vedrucci 6: Subentra al posto di Anzolin a mezz'ora dalla fine. I ritmi sono bassi ma lui gioca comunque una partita precisa, senza sbavature.

Dragusin 6.5: Insieme a Gozzi crea un muro praticamente invalicabile per il Leverkusen. Sempre preciso negli interventi, dalle loro parti non si passa.

Gozzi 6.5: Vale lo stesso discorso fatto per il suo compagno di reparto Dragusin. Sono un muro che gli attaccanti del Bayer non riescono quasi mai a superare.

Tongya 7: Da una sua bellissima giocata nello stretto nasce la rete del 2-0. Recupera tantissimi palloni, con i suoi inserimenti crea tanti grattacapi alla difesa del Leverkusen.

Fagioli 7: Tutte le manovre offensive della Juventus nascono dai suoi piedi. E' sempre preciso nei passaggi, realizza il rigore del momentaneo 3-0 con un morbido cucchiaio e dal suo calcio d'angolo nasce il poker firmato da Leo. Dal 59' Leone 6: Entra in campo quando la partita ormai è ampiamente in direzione Juventus. Dirige le manovre bianconere senza sbavature.

Sene 7.5: E' il migliore in campo tra le file della Juventus. La difesa tedesca non riesce a fermarlo, sblocca la gara con una bella conclusione dal limite dell'area e da un suo assist nasce il raddoppio di Moreno. Dal 46' Da Graca 6: 45' minuti in campo per l'attaccante classe 2002. Poco pericoloso sotto porta, con la sua qualità mette in difficoltà la difesa tedesca in alcune circostanze. 

Moreno 7: Ottima partita da parte dell'attaccante spagnolo. E' una spina nel fianco continua nella difesa tedesca, realizza alla mezz'ora del primo tempo con un facile tap-in la rete del momentaneo 2-0. Dal 70' Petrelli 6.5: Entra a venti minuti dalla fine in campo ma si fa vedere subito dalle parti del portiere del Leverkusen in due circostanze.

Sekulov 6.5: Poco pericoloso sotto porta, gioca una partita fatta di tanta corsa e sacrificio. Con le sue percussioni palla al piede crea grattacapi alla difesa ospite.

Ahamada 7: Grande partita di corsa e sacrificio per il numero 14 bianconero. Da una sua giocata nasce il vantaggio bianconero ad opera di Sene, da una sua conclusione respinta con la mano da un difensore tedesco nasce il rigore poi trasformato da Fagioli. Dal 46' Francofonte 6: Entra come Da Graca curante l'intervallo. I ritmi sono bassi ma lui resta concentrato, gioca una gara attenza senza sbavature.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata: Juwara e Colley si prendono la vetta, Gagliano insegue
Atalanta-Shakhtar Donetsk, le pagelle della Dea: Piccoli bomber, Traoré pendolino