Pescara

Lazio-Pescara, le pagelle degli abruzzesi: Attacco non pervenuto

Le pagelle dei ragazzi di Legrottaglie

Riccardo Lionetto
21.09.2019 18:10

Radaelli 5.5: Indeciso sulle uscite. Proprio su una di queste indecisioni, nasce il goal del 2-0. Può far di meglio.

Chiacchia 5.5: Lascia spazi importanti dietro. In avanti prova a farsi vedere ma senza brillare più di tanto.

Quacquarelli 5: Non riesce a prendere le misure al suo diretto marcatore. In netta difficoltà, viene sostituito da Paolilli. (Paolilli 6: limita i danni).

Cipolletti 5.5: Soffre l'uno contro uno. Non è stata una giornata memorabile per la difesa.

Menè 6: Si guadagna la sufficienza grazie ad un paio di ottimi interventi. Commette qualche sbavatura ma, tutto sommato, la sua prestazione è sufficiente.

Diambo 6: Non è eccelso tecnicamente ma, sotto il profilo dell'intensità e della fisicità, si fa valere in mezzo al campo. (Palmucci 7: Entra e porta freschezza, rapidità ed imprevedibilità alla manovra. Il suo goal riapre la gara e, a fine gara, compie un salvataggio incredibile. L'ultimo a mollare).

Martella 5.5: Poco presente all'interno del match.

Camilleri 6: Buone geometrie e tanta legna. 

Mancini 5: Lento e macchinoso. Gioca lontano dalla porta e non riceve un pallone giocabile. Troppo statico, si fa prendere le misure dai difensori troppo facilmente.

Pavone 5: Nel tridente è quello con più tecnica, ma è troppo lezioso. NOn riescemai ad essere pericoloso.

Pina Gomez 5: Tanto rapido quanto confusionario. Non è preciso nelle giocate. Da rivedere.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata: Juwara e Colley si prendono la vetta, Gagliano insegue
Primavera 1, la classifica aggiornata dopo il weekend