Youth League

Borussia Dortmund-Inter, le pagelle dei nerazzurri: Vergani non basta, male la difesa

Youth League, Dortmund-Inter: le pagelle dei nerazzurri

Francesco Castrignanò
05.11.2019 16:13

 

STANKOVIC 6: le sue parate tengono spesso l'Inter in partita. E' fenomenale al 30' quando si immola su Moukoko. Sbaglia però le uscite sui due gol di Knauff che hanno deciso la partita.

KINKOUE 5,5: fiscicamente è dominante e sulle palle alte domina. Compie anche qualche bell'intervento in scivolato però soffre troppo la velocità di Moukoko che spesso gli va via troppo facilmente creando costantemente dei pericoli ai nerazzurri.

NTUBE 6: dei tre dietro è sicuramente il migliore, tiene a bada molto bene Bakir e quando c'è bisogno di far ripartire l'azione dal basso i suoi compagni si affidano sempre lui. Qualche indecisione nei momenti di massima difficoltà ma la sua partita rimane comunque sufficiente.

COLOMBINI 4,5: sbaglia in entrambi i gol. Nel primo si perde totalmente Knauff che gli taglia davanti e realizza il vantaggio giallonero. Mentre nell'azione del secondo gol lascia scorrere il pallone dentro l'area apposto che spazzarlo, permettendo a Knauff di segnare di nuovo. Giornata da dimenticare.

BURGIO 5,5: gioca una buona partita partita fino al secondo gol del Dortmund,dove sbaglia facendosi tagliare dietro da Knauff che segna a porta vuota. Da li' in poi probabilmente abbattuto per l'errore esce dalla partia e viene sostituito al 75'. Dal 75' CORTINOVIS: S.V..

LINDKVIST 6: 50 minuti di buona qualità per il numero 10 nerazzurro . Va alla conclusione un paio di volte senza però essere preciso. Dopo la sua uscita l'Inter perde un po' di fantasia e di imprevedibilità. Dal 50' ATTYS 5: entra per aggiungere fisicità al centrocampo di mister Madonna, non ci riesce e spesso è impreciso.

SCHIRO' 5,5: il mediano interista ci ha abituati a prestazione di maggior qualità e sostanza. Oggi è un po' fuori dal gioco e subisce troppo la fisicità dei gialloneri in particolare di Raschl. Qualche buona iniziativa alla fine ma da lui ci si aspetta molto di più.

GIANELLI 6: all' andata aveva dominato il centrocampo, oggi non ci riesce ma gioca comunque una buona partita mettendoci molta grinta e facendo chiusure fondamentali per tenere l'Inter nel match.

PERSYN 5,5: nel primo tempo è sicuramente tra i migliori, si propone molto bene e va spesso al cross. Nella ripresa soffre tantissimo l'entrato Khadra che lo costringe a stare molto basso. Si fa saltare con troppa facilità nell'azione del secondo gol ed esce per un infortunio alla spalla al 79'. Dal 79' VEZZONI: S.V.

FONSECA 6: non riesce a replicare la sontuosa prestazione dell'andata, spesso rimane in balia dei centrali tedeschi. Però grazie ad un suo guizzo di testa Vergani riesce a trovare il gol del momentaneo pareggio. Nel finale costruisce una bella occasione a Bonfanti che però si fa parare la conclusione.

VERGANI 6,5: lotta come un leone su ogni pallone e segna il gol del pari per l'Inter. Già nel primo tempo  era andato vicino al gol grazie ad una grande giocata di potenza mista tecnica, che gli aveva permesso di arrivare a tu per tu col portiere, per poi tirare alto. Di distacco il migliore tra i suoi esce stremato al 75'. Dal 75' BONFANTI 5,5: in 15 minuti ha due occasioni clamorose, sicurmante è stato molto bravo il portire del Borussia ma lui poteva fare molto di più.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata: Juwara e Colley si prendono la vetta, Gagliano insegue
Napoli-Salisburgo, le pagelle dei partenopei: male tutti, Gaetano brancola nel deserto