Youth League

Youth League, 3^ giornata: Tottenham forza 9, che Dea a Manchester

Il resoconto della 3^ giornata di Youth League

Simone Brianti
22.10.2019 18:15

Si è conclusa da poco la prima parte della 3^ giornata di Youth League, in campo per le italiane Atalanta e Juventus rispettivamente contro Manchester City e Lokomotiv Mosca. Nel Gruppo A vittorie per Real Madrid e Brugge contro Galatasaray e Psg. Gli spagnoli si portano così in testa a nove punti mentre dietro è lotta aperta tra belgi e francesi. Nel Gruppo B vittorie larghe per Tottenham e Bayern Monaco. Gli inglesi con un sonoro 9-2 hanno la meglio della Stella Rossa e la agganciano in classifica. I tedeschi invece calano il poker all'Olympiacos

I BIANCONERI CADONO TRA LE MURA AMICHE CONTRO LA LOKOMOTIV...

CRONACA DI JUVENTUS-LOKOMOTIV

LE PAGELLE DELLA JUVENTUS

Male la Juventus di mister Zauli che in casa perde 2-1 contro i russi. I bianconeri si svegliano soltanto nel finale quando con Gozzi riescono ad accorciare, azione bellissima di Abou che consente al compagno di segnare una rete semplice semplice. Nel complesso molto male in mezzo al campo e nella zona offensiva, una Juventus troppo brutta per essere vera che perde anche con due ingenuità difensive di De Winter e Dragosin. Ora tutto da rifare nel Girone con i bianconeri secondi a pari punti con l'Atletico Madrid e a soli due punti dai russi che affronteranno proprio nella prossima giornata. Nell'altra sfida del Girone gli spagnoli dell'Atletico vincono per 2-0 contro il Leverkusen  e si portano in testa alla classifica. 

CORAGGIO, DETERMINAZIONE E GIOCO: LA DEA PRENDE LA SCENA IN TERRA INGLESE...

LA CRONACA DI MANCHESTER CITY-ATALANTA

L'Atalanta di mister Brambilla raccoglie un successo importante sul campo del Manchester City, con una vittoria in rimonta. I nerazzurri passano in svantaggio, ma trovano il pari poco dopo grazie ad una rete di Ghislandi bravo ad inserirsi da una situazione di calcio d'angolo. Nella ripresa la Dea entra con un buon piglio e prima trova il gol del vantaggio con Piccoli su pennellata di Ghislandi e poi chiude i conti Traore per l'1-3 finale che rilancia le speranze di qualificazione della squadra di Brambilla. Nell'altro match del Girone pareggio fra Shaktar e Dinamo Zagabria, quest'ultima ora prima in classifica a quota cinque seguita dai nerazzurri e dagli inglesi a quattro. 

 

 

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata: Juwara e Colley si prendono la vetta, Gagliano insegue
Juventus-Lokomotiv Mosca, le pagelle dei bianconeri: Abou ingresso positivo, male nel complesso