SPAL

Udinese-Spal, le pagelle degli estensi: la decide Cuellar

Le pagelle degli ospiti

Davide Privitera
26.10.2019 19:10

Meneghetti 6: non viene mai chiamato in causa, ma offre sicurezza tra i pali.

Iskra 6: bene in fase difensiva, raramente si fa trovare impreparato, buone le sue cavalcate sull'out di destra.

Alessio 6,5: non lascia via di scampo al suo diretto avversario non permettondogli di creare occasioni pericolose.

Zanchetta 6,5: presente costantemente nella zona nevralgica del campo, ogni azione manovrata dai compagni ha origine dalle sue giocate.

Cannistrà 6,5: prestazione più che sufficiente senza grosse sbavature, si fa vedere anche nella metà campo avversaria sfiorando la rete a fine primo tempo con una bella conclusione da fuori area.

Farcas 6: ricopre la sua zona con estrema attenzione dando sicurezza al reparto.

Sare 6: partita molto grintosa con molti palloni recuperati al centro del campo, manca in fase di impostazione, ma offre comunque una prestazione sufficiente.

Tunjov 6: viene sostituito dopo 20 minuti per infortunio con una prestazione sufficiente. (dal 22' Teyou 6: entra in campo per sostituire il compagno infortunato offrendo una buona prestazione sacrificandosi molto per i compagni in fase di copertura).

Babbi 6: match di sacrificio, offre sostegno ai compagni spaziando su tutta l'area avversaria, manca la giocata chiave per mettere al sicuro il risultato. (dal 80' Minaj s.v.).

Cuellar 7: il migliore in fase offensiva, trova con una grande giocata la rete che decide il match confermando l'ottima prestazione.

Ellertsson 6: prestazione sufficiente, ma spreca due buone occasioni sotto porta, cala nella ripresa. (dal 66' Spina 5,5: viene chiamato in causa per dare supporto al reparto offensivo, ma non riesce ad entrare nel vivo del match).

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata: Juwara e Colley si prendono la vetta, Gagliano insegue
Juventus-Sassuolo, le pagelle dei neroverdi: Russo disastroso, l'attacco meglio nella ripresa