Pisa

Pisa, le condizioni di Fischer dopo la distorsione al ginocchio

Il centrocampista classe 2004 era stato sostituito per infortunio nel match di sabato scorso contro l'Entella

29.11.2022 23:42

Nonostante il suo primo anno in Primavera, Filippo Fischer ha messo in mostra qualità importanti diventando subito uno dei punti fermi dei nerazzurri. Soprende infatti come il classe 2005, da sottoetà, si sia inserito facilmente all'interno dei meccanismi di mister Masi mettendo anche in mostra grande duttilità da un punto di vista tattico: nato come mezz'ala, il 17enne infatti può anche ricoprire i ruoli di trequartista ma anche di seconda punta all'occorrenza. I numeri parlano chiaro: con quattro reti in dieci gare, Fischer ha contribuito in maniera notevole all'ottimo inizio di stagione del Pisa che si è rivelata una delle squadre in grado di lottare per la promozione diretta in Primavera 1.

La vita però avvolte può essere crudele: poco prima della fine del primo tempo del match contro la Virtus Entella, il classe 2005 ha dovuto abbandonare il terreno di gioco per una distrazione del legamento collaterale destro. Insomma, un infortunio che preoccupa sin da subito tutta la panchina nerazzurra. Sfortunatamente, gli esami a cui Fischer è stato sottoposto ad inizio settimana non sembrano aver avuto un riscontro positivo: infatti, gli ultimi accertamenti sembrano evidenziare la rottura del crociato. I tempi di recupero non sono ancora stati resi noti ma certamente se tutto venisse confermato la stagione per il numero undici sarebbe terminata. 

La redazione di Mondoprimavera augura un grosso in bocca al lupo per una pronta guarigione a Filippo Fischer, con la speranza che possa presto tornare a lottare su quel "prato verde che fa  sognare".

 

 

Primavera 2, la classifica marcatori dopo la 15^ giornata: salgono Haj e Basso Ricci nel girone A, come Saponara e Matteoli nel girone B
Social Training adidas - Camarda, Fois e Sassi si raccontano tra sogni, ambizioni e idoli