Foto: Martina Cutrona
Primavera 1

Diao rallenta la corsa dell'Inter, pareggio in rimonta per il Verona

Primavera 1, la cronaca live di Hellas Verona-Inter

12.11.2023 00:30

8Al “Sinergy stadium” di Verona, va in scena la sfida tra Hellas Verona e Inter, match valido per la 10^giornata del campionato di Primavera 1. Vincere per continuare a fare bene: questo l'obiettivo principale dei nerazzurri. Inizio di stagione di incorniciare per i ragazzi di Chivu che nelle prime 9 giornate hanno totalizzato 7 vittorie, 2 pareggi e 0 sconfitte. I meneghini, reduci dal pareggio in rimonta contro il Salisburgo, vogliono consolidare il proprio primato mantenendo quindi una distanza di sicurezza dal Milan. 

Dall'altra parte occhio all'Hellas Verona. La compagine di Sammarco viene da un momento poco positivo, avendo totalizzato 3 punti nelle ultime 4 gare. L'ultima vittoria risale al 2 ottobre: in quell'occasione i gialloblu si imposero 3-2 a Vinovo contro la Juventus. Nell'ultimo turno gli scaligeri hanno dato segnali di vita, pareggiando in rimonta contro la Fiorentina. Strappare un risultato positivo permetterebbe all'Hellas Verona di smuovere la classifica e di allontanarsi dalla zona calda della classifica. Segui live l'andamento della gara su MondoPrimavera.com

Hellas Verona Inter

PRIMAVERA 1, I RISULTATI DELLA 10^GIORNATA

LA CRONACA DI HELLAS VERONA-INTER

1': Inizia Inter-Hellas Verona. Primo possesso affidato ai nerazzurri.

6': rischio di Chiesa che rinvia male, cerca subito la conclusione Akinsanmiro trovando l'opposizione di un difensore del Verona.

11' GOAL DELL'INTER: disimpegno sbagliato di Doucourè, recupero di Kamatè che disorienta i difensori con due finte e batte di precisione Chiesa.

14': inizio a senso unico con la squadra di Chivu che sta dominando il campo.

16': altro errore in fase di impostazione del Verona con Corradi che è costretto a spendere un giallo per fermare il contropiede di Kamate. 

18' OCCASIONE INTER: palla filtrante di Cocchi per Sarr che da posizione defilata prova la conclusione, respinge in modo efficace Chiesa.

20': buon lavoro di sponda di Diao che fa uscire il Verona, punta la porta Cissè ma il classe 2006 viene fermato da un intervento attento di Aidoo.

24': gioco pericoloso di Lima che stende al limite dell'area Akisanmiro regalando una punizione pericolosa all'Inter. 

27': si affacciano in avanti i gialloblu con Patanè che cerca un cross a rientrare, esce in presa sicura Calligaris.

29': rischio di Calligaris che prova a dribblare Cissè, il portiere nerazzurro riesce comunque a guadagnare una rimessa dal fondo.

31': proteste da parte della panchina dell'Inter per un possibile tocco di mano di Doucure ma per il direttore di gara non ci sono gli estremi per un calcio di rigore.

32': Akinsanmiro pesca tra le linee Sarr, il numero 9 di Chivu prova il tiro ma Chiesa si oppone.

35' OCCASIONE HELLAS : punizione battuta a sorpresa con Rigo che mette in mezzo, per centimetri Nwanege manca l'appuntamento con il goal.

39': ancora Rigo che con un cross interessante pesca in area Patanè, l'attaccante scaligero però stoppa con la mano vanificando così una potenziale occasione.

41': altra ripartenza sulla sinistra con Quieto che cerca in mezzo Kamate, il suo cross però è fuori dalla portata del numero 14. 

42': nerazzurri alla ricerca del raddoppio con Quieto che prima si accentra e poi calcia però fuori.

44': problemi fisici sia per Cisse che per Quieto che sono rimasti a terra.

45': un minuto di recupero.

45+2' FINE PRIMO TEMPO: Inter avanti per 1-0 sull'Hellas Verona grazie all'invenzione di Idrissa Kamate. Appuntamento per il secondo tempo.

46': inizia il secondo tempo.

47': scivolata provvidenziale di Stante che anticipa Balde. Il centrale dell'Inter è rimasto a terra per una torsione innaturale del ginocchio destro.

48': proteste dell'Hellas Verona per un possibile tocco di mano di Cocchi, il direttore di gara però lascia giocare.

51': si accende sulla sinistra Diao che prova la conclusione da fuori, respinge la difesa nerazzurra ma il pallone viene raccolto ancora dal numero 11 che cerca di nuovo il tiro ma Calligaris raccoglie.

57' OCCASIONE HELLAS VERONA: tiro improvviso di Lima che colpisce la traversa, fortunato Calligaris che con una deviazione fortuita riesce comunque a salvare un goal.

60': doppio cambio nell'Inter con gli ingressi in campo di Berenbruch e Owusu al posto di Di Maggio e Quieto.

62': fallo tattico di Aidoo che spende un'ammonizione per fermare la ripartenza di Cisse.

65': altro cambio nelle fila nerazzurre con l'ingresso in campo di Nezirevic al posto di Aidoo.

68': cerca lo strappo Owusu, il neoentrato viene fermato da un pestone di Nwanege che rimedia un'ammonizione.

73': cambio offensivo nel Verona con l'ingresso in campo di Agbonifo al posto di uno spento Patane.

76': muovono bene il pallone i padroni di casa che però non riescono a fare densità all'interno dell'area di rigore dell'Inter.

84' PAREGGIO DELL'HELLAS: sbaglia lo stop Calligaris, ne approfitta Diao che gli ruba la palla e segna.

86': grande entusiasmo adesso per il Verona che in questi ultimi minuti vuole completare la rimonta.

90': cinque minuti di recupero.

90+1': ancora pericolosi i gialloblu con Agbonifo, il suo cross attraversa in modo pericoloso l'area di rigore.

90+3': cambio forzato per Sammarco con l'ingresso in campo di Fagoni al posto di Doucoure.

90+5': azione personale di Akinsanmiro che supera tre avversari ma non riesce ad andare alla conclusione.

90+6' FINISCE LA GARA: finisce 1-1 la partita tra Inter e Verona con le reti Kamate e Diao. Pareggio amaro per i nerazzurri che rimangono comunque in vetta alla classifica a +1 sul Milan. Punto importante per i gialloblu, protagonisti di un secondo tempo di alto livello.

 

 

 

 

 

 

IL TABELLINO DI HELLAS VERONA-INTER

Marcatori: 11' Kamate(I), 84' Diao(V)

Hellas Verona: Chiesa; Rigo(79' De Battisti), Nwanege, Patane(73' Agbonifo), Dentale(79' Vermesan), Diao, Riahi, Doucoure(90+3' Fagoni), Corradi, Lima, Cisse. A disp: Marchetti; Dalla Riva, Ventura, Agbonifo, Szimionas, De Battisti, Minnocci, Trevisan, Fagoni, Pavanati, Vermesan. All: Paolo Sammarco

Inter: Calligaris; Cocchi, Stankovic, Di Maggio(60' Berenbruch), Sarr(79' Zuberek), Kamate(79' Diallo), Quieto(60' Owusu), Stante, Matjaz, Aidoo(65' Nezirevic), Akinsanmiro. A disp: Raimondi; Nezirevic, Owusu, Berenbruch, Guercio, Zuberek, Spinacce, Ricordi, Mazzola, Diallo. All: Cristian Chivu

Ammoniti: Corradi(V), Aidoo(I), Nwanege(V)

Arbitro: sig. Sacchi sez. Macerata

Assistenti: sig. Tomasi sez. Schio, sig. Pandolfo sez. Castelfranco Veneto 

Hellas Verona Inter

PRIMAVERA 1, LA CLASSIFICA IN TEMPO REALE

HELLAS VERONA-INTER PRIMAVERA, DOVE VEDERLA

In campo questo pomeriggio al “Sinergy stadium” di Verona, si affrontano i padroni di casa dell'Hellas Verona e l'Inter. Partita che sarà visibile su Sportitalia (Canale 60 del digitale terrestre) e app Sportitalia. Inoltre si potrà seguire l'evento sul nostro sito MondoPrimavera.com. 

Hellas Verona Inter

INTER, PAREGGIO IN RIMONTA CONTRO IL SALISBURGO

LE PROBABILI FORMAZIONI DI HELLAS VERONA-INTER

Buon momento di forma per l'Inter, reduce da un inizio di stagione in cui in campionato non ha ancora perso. Dopo la sconfitta del Milan contro l'Empoli di settimana scorsa, i nerazzurri sono diventati la nuova squadra capolista del Primavera 1. L'unico aspetto che potrebbe remare contro la Beneamata è la condizione fisica e mentale dei singoli giocatori. Il pareggio maturato mercoledì contro il Salisburgo ha tolto tante energie ai ragazzi di Chivu. La fortuna dell'Inter però è quella di avere una rosa molto profonda ed è per questo motivo che il tecnico romeno potrebbe adoperare qualche cambio. Possibile un ritorno dal 1' di Cocchi che potrebbe andare a ricoprire il ruolo di terzino sinistro. A centrocampo, Chivu potrebbe confermare dall'inizio Stankovic e Berenbruch, affiancando loro il classe 2004 Akinsanmiro. Infine in attacco, possibile la conferma sulle fasce di Sarr e Di Maggio, con la novità data da Spinaccè come punta centrale. 

Dall'altra parte invece troviamo l'Hellas Verona. Nell'ultimo turno gli scaligeri hanno pareggiato per 2-2 in trasferta contro la Fiorentina. Non un momento roseo per i gialloblu, che non vincono dal 2 ottobre e che nelle ultime gare ha pareggiato o perso. Al momento la squadra di Sammarco si trova a metà classifica, con la zona calda distante attualmente quattro punti. Ottenere un risultato positivo oggi permetterebbe all'Hellas Verona di chiudere al meglio prima della sosta. Dando uno sguardo alla formazione, Sammarco potrebbe confermare la stessa formazione del “Viola Park” con l'unica differenza che in attacco ad affiancare Diao ci potrebbe essere Pavanati e non Henry. 

Ecco le probabili formazioni di Hellas Verona-Inter

Hellas Verona: Toniolo; Fagoni, Corradi, Nwanege, Rigo, Rihai, Dalla Riva, Patanè, Cissè, Dentale, Diao. All: Paolo Sammarco

Inter: Calligaris; Cocchi, Matjaz, Stante, Aidoo, Stankovic, Akinsanmiro, Berenbruch, Sarr, Di Maggio, Spinaccè. All: Cristian Chivu 


 

 

 

 

Milan, ufficiale il passaggio di Chaka Traore al Palermo: i dettagli
Marchesini frena il Parma: l'AlbinoLeffe accorcia in classifica