Juventus
Primavera 1

Doppio Pugno e manita Juventus, Frosinone strapazzato a Vinovo

In campo la sfida tra bianconeri e ciociari

Dallo Juventus Training Centre di Vinovo va in scena la sfida valida per la 12^ giornata del campionato Primavera 1 tra Juventus e Frosinone. I bianconeri di Paolo Montero vogliono dimenticare la pesante sconfitta in trasferta per 4-0 contro la Sampdoria di 6 giorni fa, mentre i ciociari di Angelo Gregucci (oggi in panchina ci sarà il suo vice Pittiglio) hanno raccolto solo due punti in campionato, uno di questi contro la Lazio nell'ultimo turno. Il Frosinone sta vivendo una stagione sportivamente drammatica dopo l'ottima annata d'esordio in Primavera 1, senza la guida Giorgio Gorgone e vari pezzi pregiati del salto di categoria e della permanenza nel massimo campionato U19 (Palmisani, Maestrelli, Selvini e Cangianiello su tutti), hanno faticato moltissimo a mantenere il passo delle altre nelle prime giornate e all'alba di dicembre si trovano all'ultimo posto. La Vecchia Signora, invece, soffre di sbalzi di umore a livello di risultati, in una stagione di costruzione in vista del probabile ritorno in Youth League dell'anno prossimo. 

In più, i gioielli della scorsa annata hanno proseguito il proprio percorso tra Next Gen e Prima squadra, compresi i 2005 più pregiati come Kenan Yildiz, Dean Huijsen e Joseph Nonge Boende. Ma il passato è solo storia. Per entrambe, dunque, la posta in palio da contendersi nella giornata di oggi rappresenta un premio in vista delle prossime giornate. E' la gara che apre il week-end del campionato Primavera 1, ma non il 12^ turno: la Sampdoria (ultimo avversario bianconero) è caduta nel derby della Lanterna contro i cugini del Genoa, squadra che la Juventus ha già affrontato e battuto in casa. Il Frosinone, invece, vuole regalarsi un sabato eccezionale e fare l'impresa a Vinovo vincendo la sua prima partita dell'anno in campionato, tre punti che rappresenterebbero un'iniezione di fiducia e un bottino importante per la classifica. Ci riuscirà? Parola al campo.

Juventus Primavera
Juventus Primavera

La cronaca di Juventus-Frosinone Primavera

1'⏳FISCHIO D'INIZIO! Si parte a Vinovo, inizia Juventus-Frosinone.

4' PARATONA DI AVELLA! Azione orchestrata dalla destra della Juve che trova la scorribanda di Turco, l'esterno bianconero trova il dirimpettaio Pagnucco liberissimo sul secondo palo che calcia addosso al portiere del Frosinone da pochi passi.

6' Errore di Fuscaldo nella prima impostazione e primo tiro in porta di Ferizaj, il portiere bianconero controlla.

8' Altra chance per il Frosinone, Avella rinvia mandando Boccia a campo aperto, il diagonale dell'ex-SPAL non trova lo specchio da posizione favorevole.

10'⚽SEGNA PUGNO! Cross di Pagnucco, zuccata di Pugno, simple as that: Juve avanti grazie al gol dell'attaccante classe 2006, male Kamensek nella marcatura in area, 1-0.

15'⚽TURCO STREPITOSO! Cambio di gioco improvviso di Ripani, Turco lascia scorrere il pallone e salta Paura sul primo controllo autolanciandosi in porta, il diagonale termina a due dita dal palo, 2-0.

17' RIGORE PER IL FROSINONE! Punizione a due battuta velocemente dagli ospiti, Finocchiaro non è un difensore e si vede: steso Boccia ingenuamente in area, giallo e penalty.

18'⚽BOCCIA NON SBAGLIA! Spiazzato Fuscaldo, gara subito riaperta.

20' Otto minuti, tre gol segnati: difese balneari in questo inizio gara a Vinovo, ne beneficia lo spettacolo.

21' Imbucata precisa di Ngana per Pungo nella voragine della difesa ciociara, l'attaccante della Juve esegue bene il movimento e il controllo, non altrettanto il tiro di mancino.

23' Boccia ancora sul pulpito dopo lo scippo del Frosinone sulla Juve, sinistro sballato.

27' Kamensek resiste due volte in area su Turco e Pugno, sventando una potenziale chance per la squadra di casa in ripartenza.

29'⚽SAVIO! LA JUVE CALA IL TRIS! Aveva iniziato l'azione inserendosi sulla destra nel buco della difesa del Frosinone, poi ha chiuso il triangolo sul tiro-cross di Pagnucco. Savio marca il 3-1 a porta vuota in estirada.

36'⚽POKER BIANCONERO! La difesa del Frosinone non c'è più, Avella disinnesca il tiro dalla distanza di Crapisto, Finocchiaro elude l'intervento di Amerighi e segna il suo primo gol in U19. Il classe 2006 si fa perdonare dopo il rigore causato, dopo qualche minuto di disordine tattico da ambo le parti i bianconeri colpiscono ancora.

40' Pugno e Ripani rubano il pallone su Ferizaj e innescano la ripartenza, il capitano bianconero calcia di potenza senza trovare la porta.

44' Errore di Savio e grossa chance del Frosinone gettata alle ortiche, Amerighi cicca la conclusione sul suggerimento di Boccia.

45'🕰Un minuto di recupero.

45'+1'⌛FINE PRIMO TEMPO! Juve in controllo sul Frosinone prima e dopo il gol subito, ciociari che non hanno sfruttato la chance di rientrare in partita dopo il rigore di Boccia e che concedono occasioni a ripetizione, 4 di queste concretizzate dai bianconeri.

46'⏳INIZIO SECONDO TEMPO! Ultimi 45' del match, cercasi reazione ospite per riaprire i giochi.🔄Doppio cambio in casa Juve, entrano Florea e Bassino per Finocchiaro e Turco.

52' Avvio meno impetuoso della Juve rispetto al lato A, Frosinone che dà la sensazione di essere più ordinato e presente in fase di non possesso.

57'🔄Terzo e quarto cambio di Montero, rifiatano Pagnucco e Crapisto, per Firman e Scienza.

61' Florea cerca un destro a giro per entrare in partita, conclusione sballata.

64'🔄Primo cambio di marca ciociara, esce Amerighi per Dixon, Frosinone a trazione anteriore per scuotere il momento di stallo.

66' Fuscaldo toglie dall'angolo alto il gran tiro di Ferizaj, bravi sia il tiratore che il portiere nella circostanza, primo tiro nello specchio di un secondo tempo più lento da questo punto di vista.

67'🟨Cisse travolge Ngana in ritardo, primo ammonito per la formazione di Pittiglio in un contrasto in cui entrambi hanno avuto la peggio.

69'⚽PUGNO SI RIPETE! Bel movimento ed esecuzione con freddezza del centravanti dopo l'assist di Scienza a scavalcare la difesa, doppietta e 5-1 bianconero che rende gli ultimi 20' una formalità.

74' RIGORE JUVE! Numero di Florea che passa su Kamensek, venendo poi travolto, penalty bianconero.❌AVELLA DICE DI NO! Intuito il rigore a incrociare di Ripani, il portiere ciociaro evita il sesto gol della Vecchia Signora.

76'🔄Dopo il rigore sbagliato si chiude la partita di Ripani, ultimi minuti per Boufandar.

77'⚽BOCCIA ACCORCIA LE DISTANZE! Doppio errore in fase di impostazione di Fuscaldo che scherza con il fuoco e si brucia, Boccia sigla la doppietta personale e il gol del 5-2.

82'🔄Milazzo dà forfait per crampi, entra Molignano.

90'🕰Quattro minuti di recupero.

90'+4'⌛FINITA! La Juventus torna in carreggiata e si sbarazza del Frosinone nella mattinata di Vinovo. Buoni segnali a livello di fase offensiva, con Pugno a segno per due volte. Frosinone scarico per tutti i 90' nonostante un Boccia trascinatore, ciociari ancora alla ricerca della prima vittoria in Primavera 1 quest'anno. Grazie per averci seguito alla, prossima!

Le formazioni ufficiali di Juventus-Frosinone Primavera

Marcatori: 10', 69' Pugno (J), 15' Turco (J), 18', 77' Boccia r. (F), 29' Savio (J), 36' Finocchiaro (J)

Juventus (3-4-2-1): Fuscaldo, Savio, Martinez, Gil; Turco (46' Bassino), Ngana, Ripani (76' Boufandar), Pagnucco (57' Firman); Crapisto (57' Scienza), Finocchiaro (46' Florea); Pugno.

A disp. Zelezny, Biggi, Giorgi, Grosso, Scarpetta, Owusu.

All. Paolo Montero

Frosinone (4-3-2-1): Avella, Amerighi (64' Dixon), Kamensek, Macej, Paura; R. Romano, Cisse, Milazzo (82' Molignano); Ferizaj, Boccia, Cichero.

A disp. T. Romano, Lagonigro, Stefanelli, Severino, Voncina, Mezsargs, Shkambaj, Fiorito. 

All. Lorenzo Pittiglio

Arbitro: Sig. Claudio Giuseppe Allegretta sez. di Molfetta

Ammoniti: Finocchiaro (J), Cisse (F)

Dove vederla in tv o streaming

Quest'oggi alle 11 scendono in campo Juventus-Frosinone Primavera, gara valida per la 12^ giornata del campionato Primavera 1. La partita sarà visibile su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre), sull'app e sul sito di Sportitalia. Inoltre, sarà possibile la cronaca in diretta della gara sul sito MondoPrimavera.com

Milan, ufficiale il passaggio di Chaka Traore al Palermo: i dettagli
Monza, Carboni raggiunge Ibrahimovic: prima rete in Serie A