Cremonese

Cremonese, prima doppietta tra i professionisti per Celar

Grande prestazione per l'attaccante sloveno, in prestito dalla Roma, impreziosita dalla prima doppietta tra i 'grandi'

Karim Dafirbillah
29.06.2020 21:22

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE RIGUARDANTI IL CALCIOMERCATO GIOVANILE

Žan Celar i tifosi giallorossi se lo ricordano benissimo, anche se con la maglia dell' Under 19: 39 goal in 51 presenze nei due anni a Roma. Fu prelevato, infatti, dal NK Maribor, nel quale esordisce in Prima Squadra a soli diciassette anni, per un milione di euro (700 mila euro più 300 mila di bonus) e che di certo non ha fatto rimpiangere la somma spesa visto il risultato nonostante la giovane l'età. Una punta centrale fisica e mobile che potrebbe somigliare a Džeko ma non proprio fino in fondo. La scorsa estate la Roma decide di mandarlo in prestito al Cittadella in Serie B, nella quale rimane fino a gennaio con un goal all'attivo; si opta allora per un altro prestito con la Cremonese in pole. Purtroppo da lì ad un mese per le ovvie ragioni dovute al virus e quindi al blocco dei campionati, non riesce subito a dimostrare le sue qualità... Fino a questa sera nella sfida contro la Salernitana, dove nel rocambolesco 3-3 finale è autore di una doppietta, la sua prima doppietta tra i professionisti: nel primo goal riesce a rubare il tempo al difensore, salito nei pressi del centrocampo, controllando di testa e involandosi verso la porta fa secco il portiere con un rasoterra angolato di sinistro; nel secondo, sempre di sinistro, anticipa il difensore in area dopo una ribattuta del portiere. Una partita d'applausi la sua dove avrebbe potuto anche farne un altro. Ora rimangono cinque partite alla fine del campionato cadetto, dove il giovane sloveno cercherà di fare il meglio di sé come da fare, per poi tornare alla Roma e decidere quale sarà il suo futuro. Sicuramente roseo.

Félix Correia, la nuova freccia della Juventus
Livorno, gioia dell'esordio tra i grandi per Alessandro Coppola