Torino

Sampdoria-Torino, le pagelle dei granata: disfatta sotto tutti i punti di vista; si salvano in pochi

Le pagelle dei ragazzi di mister Sesia

Fabrizio Passalacqua
28.10.2019 14:51

Sampdoria - Torino Primavera, pagelle granataSconfitta senza attenuanti per il Torino di mister Sesia, che contro la Sampdoria incassa 3 gol non dando mai l'impressione di poter raddrizzare la gara. Una difesa alquanto debole quella granata, forse la scelta di schierare tre difensori contro i tre attaccanti avversari, non ha pagato. Prestazione sottotono per tutta la squadra. Si salvano davvero in pochi. Ecco i voti dei giovani granata scesi in campo a Genova. 

Trombini 6: Poche responsabilità nei gol. Nonostante il passivo non è chiamato a compiere altri interventi degni di nota.

Ghazoini 5: Prestazione decisamente insufficiente. Sempre saltato dai diretti avversari, non è il solo oggi ha giocare male, ma non può essere un'alibi. Dal 46' Garetto 5,5: Si piazza al centro della mediana, ma non dà una sterzata alla ripresa granata.

Buongiorno 5,5: Meglio in impostazine che in fase di copertura. Alterna belle chiusure a errori che non gli appartengono. I compagni di reparto non sono tanto migliori di lui, ma non può essere una giustificazione. 

Enrici 6: Dei tre là dietro è il meno peggio. Nel primo tempo in particolare, salva i suoi in due occasioni con diagonali decisive. In occasione del terzo gol però si fa spostare con trppa facilità da Prelec. Dal 71' Celesia S.V.

Singo 6,5: Assieme a Rauti e uno tra i più positivi tra i titolari granata. Parte da esterno, non il suo ruolo, ma non sfigura; nella ripresa si rimette terzo centrale. Impegna severamente Avogadri in qualche occasione sia nella prima che nella seconda frazione.

Sandri 5,5: Opaca prestazione per il numero 7 granata. Perde molte palle a centrocampo e i suoi inserimenti sono praticamente inseistenti. Dal 46' Greco 6: Prova a dare una scossa con la sua velocità, creando qualche pericolo.

Onisa 5,5: Anche per lui vale lo stesso discorso di Sandri. Centrocampo ospite fagocitato da quello casalingo da ogni punto di vista.

Ricossa 5,5: Praticamente annullato da Angileri. Quasu mai va sul fondo e rarissime le sue giocate.

Rotella 5,5: Irriconoscibile, praticamente evanescente. Dal 46' Kone 5,5: Si vede solo sul finire della gara quando sbaglia clamorosamente il gol della bandiera per i suoi.

Gonella 5,5: Un fantasista senza fantasia. Il cielo opaco di Genova forse influsisce negativamente sulla sia prestazione, alquanto uggiosa. Dal 79' Moreo 6: In 10' fa molto di più di tanti suoi compagni, messo prima avrebbe forse potuto incidere di più.

Rauti 6,5: Si sbatte, lotta, ci prova, ma predica nel deserto. Abbandonato nella selva della difesa blucerchiata per larghi tratti della partita. Non crea molti spazi, è vero, ma oggi in attacco giocava praticamente solo lui. 

Clicca qui per le pagelle della Sampdoria.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata: Juwara e Colley si prendono la vetta, Gagliano insegue
Italia-Isole Salomone, le pagelle degli azzurrini: Gnonto man of the match, Tongya ovunque