Pescara

Pescara-Bologna: le pagelle degli abruzzesi: Manè blinda la difesa, Pavone ispira l'attacco

Le pagelle del Pescara

Luca Pincherle
09.12.2019 16:27

ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM

Sorrentino 6: Non va mai in difficoltà quando il Bologna prova il forcing, bravo a respingere le poche conclusioni che gli arrivano. Sul gol è in colpevole, forse qualche passo in avanti di troppo nell'occasione della traversa di Mazza. 

Martella 6: Cangiano quando lo punta lo mette spesso in difficoltà e decide di giocarsi anche l'ammonizione. A suo favore c'è da dire che ha retto per novanta minuto i continui possessi avversari.

Quacquarelli 6: Bene in anticipo in un paio di occasioni, non va in difficoltà quando viene puntato e sforna una prestazione molto solida. 

Cipolletti 6: Comanda un reparto che regge per novanta minuti i continui forcing degli avversari, mette in tasca Juwara e i tre punti con grande merito.

Manè 6,5: Bravo a respingere una conclusione pericolosa nel primo tempo, poi tanta concentrazione in marcatura e attenzione difensiva. Non dà mai spazio al Bologna e blinda l'area fino alla vittoria.

Melegoni 7: Segna il golmche incanala la gara sui binari che voleva il Pescara. Molta inventiva a centrocampo e tanta corsa. Bravissimo nel finale ad andare a prendersi la giocata che chiude i conti. 

Masella 6,5: Il gol che sblocca la gara è di straordinaria bellezza: Ronaldo chop e sinistro sul primo palo dopo nemmeno tre minuti, poi il Pescara si chiude e non è più incisivo. (70' Senghor s.v)

Diambo 6: Contiene bene la manovra del Bologna, tanta fisicità a centrocampo ma potrebbe dare qualcosa di più in transizione

Chiarella 5,5: Paga il fatto che dopo i due gol il Pescara si chiude tutto in difesa e non ha mai la possibilità di andare ad influire sul gioco. (60' Tringali s.v)

Pavone 7: Confenziona il prezioso assist per Melegoni, poi qundo ha la palla tra i piedi dà sempre l'impressione di potersi rendere pericoloso. Il gol nel finale è solo il premio per una grande partita.

Bocic 5,5: Il suo compito sarebbe quello di fare salire la squadra ma non ci riesce quasi mai, forse un po' troppo isolato ma a posteriori gli va bene così. (70' Mercado s.v)

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 19^ giornata: Mulattieri e Bianchi in vetta, superato Colley
Pescara-Bologna: le pagelle degli emiliani: si salvano Cangiano e Visconti, Baldursson si sblocca