Roma

Roma-Juventus, le pagelle dei giallorossi: che coppia Trasciani-Bianda!

Le pagelle della Roma

Mattia Trombetta
15.12.2019 12:41

Zamarion 6: non deve compiere miracoli quest'oggi, rischia però di regalare la gioia del gol ai bianconeri quando nella prima frazione rinvia il pallone sui piedi di Tongya che però non sfrutta al meglio l'occasione.

Parodi 5: partita di alti e bassi la sua, spinge molto ma con poca qualità, in fase di coperturà non si fa trovare sempre al posto giusto, a macchiare ancor di più la sua prestazione un' ingenua espulsione per simulazione allo scadere del match.

Trasciani 6,5: se la Roma oggi non subisce gol è merito proprio dei due centrali, sempre pronto sbaglia pochissimo e chiude in più di un'occasione salvando così il risultato.

Bianda 6,5: come per il compagno di reparto, ottimo match, Zamarion deve ringraziare il suo intervento su Da Graca nel finale perchè altrimenti l'attacante bianconero avrebbe regalato i 3 punti ai suoi.

Semeraro 6: partita solida per il terzino giallo rosso, si fa trovare sempre pronto nella sua zona di campo, bene in copertura, potrebbe farsi più pericoloso in avanti.

Sdiagui 6: tanta quantità in mezzo al campo, purtroppo manca un po' di qualità che avrebbe potuto dare la chiave di svolta nel centrocampo romano. (dal 62' Darboe 6: anche per lui tanta corsa nell'ultima mezz'ora, ma manca sempre la giocata per sbloccare il match.)

Tripi 6: prestazione sufficiente per il giovane classe 2002 regge bene alla forza fisica bianconera che c'è in mezzo al campo senza grossi problemi, non riesce pero nemmeno lui a rendersi mai pericoloso.

Chierico 6: esce dopo 37' di gioco sufficienti per un probabile infortunio, potrebbe dare molto di più ai compagni in mezzo al campo, ma si limita al minimo sindacale. (dal 37' Zalewski 5,5: potrebbe dare di più, non entra mai veramente in partita, anche perchè da quella parte Anzolin fa un gran lavoro in fase difensiva, viene sostituito nel finale.) (dal 86' Bamba s.v.)

Riccardi 6,5: come spesso accade si dimostra il più pericoloso in casa Roma, sfiora il gol in 2 circostanze, ma un insuperabile Isreal gli nega la gioia del gol.

Estrella 5,5: prova scialba quella del brasiliano che fa a sportellate per un'ora di gioco coi 2 centrali bianconeri che però lo leggono sempre in anticipo senza concedergli occasioni. (dal 62' Tall 5,5: entra per dare una marcia in più ai suoi, ma si dimostra fin troppo prevedibile, molto falloso, non riesce a creare nulla.)

Providence 5,5: annullato completamente da Bandeira, non riesce mai a saltare l'uomo e rendersi pericoloso negli ultimi 20 metri, sosituito a fine della prima frazione. (dal 46' D'Orazio 6: entra in campo dando tanta energia alla squadra, riesce a creare qualche occasione per i suoi, ma Israel quest'oggi è insuperabile.)

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 15^ giornata: Gagliano ad un passo dalla vetta, sale la coppia Bianchi-Moro
Bologna-Atalanta, le pagelle dei Felsinei: Farinelli sacrificatore; Juwara invisibile.