Primavera 2B

Primavera 2B, Napoli-Cosenza 1-0: decide un autogol di Montoya

Primavera 2B, cronaca e tabellino di Napoli-Cosenza

23.01.2021 00:30

 Foto: Ciro Troise

Quest'oggi alle ore 14:30 si disputa Napoli-Cosenza, uno dei match valevoli per la 6^ giornata del Campionato Primavera 2B. La gara odierna vede contrapposte due formazioni che occupano due posizioni in classifica ben differenti. Il Napoli è penultimo con un punto soltanto dopo 2 partite giocate e cercano la prima vittoria in campionato. Il Cosenza, invece, si ritrova al quarto posto avendo collezionato ben 7 punti in tre gare giocate e si trova al quarto posto, vincendo di misura per 1-0 entrambi i match e pareggiando 0-0 contro il Pisa. Anche se i due club sono distanti in classifica, il match potrebbe essere più combattuto di quanto possa sembrare visto che il Cosenza ha segnato pochissimi gol nonostante i punti conquistati e il Napoli ne abbia segnato soltanto uno da inizio campionato. Di seguito la cronaca post partita e il tabellino a fine gara:

LA PARTITA

La partita di oggi ha dimostrato i dubbi iniziali circa la possibilità che la partita fosse molto più combattuta rispetto a quanto la classifica non mostrasse. Il Napoli passa in vantaggio ad inizio gara, quando al 3' Costanzo lancia da 60 metri per Ambrosino. Il centravanti azzurro manca l'aggancio del pallone e il pallone arriva sui piedi del portiere del Cosenza Montoya che liscia completamente il pallone mentre si apprestava a rilanciare in avanti. Al settimo minuto occasione per il Cosenza che viene prontamente sventata dal portiere azzurro Idasiak con un tuffo sul lato destro. Dopo l'ammonizione di Maresca al 9', al 20' il Napoli ha una buona occasione per portarsi sul 2-0: Ambrosino riceve un lancio lungo e a tu per tu col portiere cosentino effettua un pallonetto per scavalcarlo colpelndo poi di testa la palla che anziché finire in rete si stampa sul palo. Un'occasione per il Cosenza al 26' ma la difesa del Napoli riesce a spazzare poi fino alla fine del primo tempo non si segnalano altre azioni salienti. Ad inizio ripresa Furina si trova davanti al portiere ma si lascia ipnotizzare. Il Cosenza si gioca la carta delle sostituzioni, facendo entrare 3 giocatori freschi per provare almeno a pareggiare la partita e il Napoli risponde con due cambi. All'85' tiro dalla distanza di Florenzi, Idasiak para in modo pazzesco. Altra occasione per il Napoli che a 3' dal termine con D'Agostino che lanciato da Pesce si fa rimontare dalla difesa del Cosenza. Altre due occasioni per il Napoli con Pesce e D'Agostino con il primo che salta addirittura il portiere ma si fa recuperare prima di concludere a rete. La partita termina dopo 3' di recupero, un gol fortuito per i padroni di casa che conquistano i primi 3 punti e tante occasioni per chiudere la partita. 


IL TABELLINO DI NAPOLI-COSENZA

Marcatori: Montoya (A)

Napoli: Idasiak, Barba, D'Onofrio, Virgilio, Costanzo, Spedalieri, Iaccarino, Sami, Ambrosino, Furina, Romano, Pinto, Amoah, Potenza, Cataldi, Guarino, Umile, Sepe, Nzila, Vergara, D'Agostino, Di Dona, Pesce.

Cosenza: Montoya, Molina, Nobile, Musumeci, Prestianni, Mereu, Ficara, Carbone, Maresca, Zilli, Florenzi, Belcastro, Patitucci, Duli, Szyszka, Sirimarco, Cimino, Caracciolo, Gaudio Mario, Basile, Antonucci, Bonofiglio, Arioli, Nicolau.

Ammoniti: Maresca (C)

Arbitro: Andrea Ancona (Roma)

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 30^ giornata: Contini del Cagliari scarpa d'oro della stagione
[FINALE] - Primavera 2A, Hellas Verona-Monza 6-1: gialloblù travolgenti, sei gol che valgono il primato