Fiorentina

Fiorentina, Aquilani è determinato: "La finale va giocata e va vinta"

Fiorentina, le parole ai microfoni del sito ufficiale dei toscani di mister Aquilani

Stefano Pagano
28.07.2020 17:54

Una delle eccezioni di questo difficile 2020 è sicuramente il salto che ha effettuato la giovane carriera da tecnico di Alberto Aquilani. Dalla guida dell'under 18 della Fiorentina, l'ex centrocampista si è trovato ad affiancare Iachini nel tentativo di risollevare la prima squadra dei toscani in campionato. Un'opportunità che ha arricchito il suo già pesante bagaglio da calciatore, poichè ha aggiunto la preparazione e la visione delle gare dal punto di vista dello staff tecnico.

Ma, da circa una settimana, il suo percorso accanto a Iachini è stato interrotto per sostituire l'uscente Bigica alla guida della Primavera della Fiorentina. Anche se è scorretto parlare di interruzione, visto che, come dichiarato da Aquilani stesso ai microfoni della società, il suo lavoro attualmente consiste in un'alternanza tra la prima squadra e la Primavera. Alla domanda postagli riguardo la prossima finale di Coppa Italia contro il Verona, ha anzitutto ringraziato chi l'ha raggiunta, ovvero l'ex tecnico Bigica, e poi ha espresso qualche considerazione tecnica, indicando come sia determinante la condizione psicologica con cui si arriverà alla gara secca. Ha infatti reso noto come l'aria che i ragazzi respirano all'interno dello spogliatoio sia vogliosa di crescita ma, soprattutto, piena di determinazione. Attributo che di certo non manca neanche nelle sue parole e che, si spera, spingerà i baby viola a sollevare il primo trofeo dell'era Commisso.

Fiorentina, ripresi gli allenamenti. Sirene di mercato dalla Bosnia
Sassuolo, la Primavera programma la prossima stagione