Primavera 1

[FINALE] Primavera 1, Roma-Chievo Verona 6-3: punteggio tennistico al Tre Fontane. A vincere è la Roma

Primavera 1, Roma-Chievo Verona: formazioni e cronaca live

Francesco Curati
16.09.2019 00:30

Comincia alle Stadio Tre Fontane il Campionato Primavera di Roma e Chievo Verona. La sfida si preannuncia sicuramente interessante, da un lato per le incognite rappresentate dalle novità inevitabili ad inizio stagione, dall'altro per le qualità tecniche e fisiche di cui possono disporre le due formazioni. I ragazzi di De Rossi vengono da un precampionato molto positivo e nonostante gli addii di grandi giocatori come Celar e Cangiano, la Roma resta una delle migliori fucine di talento dell'intero torneo. Potremmo infatti assaporare un nuovo arrivo come Providence, senza tralasciare le solide conferme rappresentate da Bouah e Riccardi. Dall'altro c'è la squadra di Mandelli, fortemente rivoluzionata in sede di mercato, ma che può contar ancora su ragazzi più esperti come Caprile e Rovaglia. Non perdetevi allora l'appuntamento con il fischio d'inizio dalle ore 15:00 con la cronaca live e a seguire le pagelle di MondoPrimavera.com.

 

LA PARTITA 

FISCHIO D'INIZIO

1': comincia subito forte la Roma che guadagna una punizione sulla trequaarti da cui non nasce nulla.

3': ancora Roma con un'azione confusa ben contrastata dal Chievo. Da sinistra con Besuijen il pallone arriva a Providence, batti e ribatti su cui provano ad avventarsi prima Estrella e poi Riccardi, ma la difesa gialloblu mura.

6': ROMA IN VANTAGGIO! Ci pensa subito il neo acquisto Ruben Providence. Palla giocata da sinistra  da Tripi verso la zona centrale della trequarti, velo di Besuijen e Providence da dentro l'area fredda Caprile. 1-0!

7': ancora Providence pericoloso. Riceve palla sempre sul centro destra, carica una concllusione potente e incrociata, sulla quale è attaento Caprile.

11': buona punizione conquista dal Chievo sulla trequarti. Demirovic tenta uno schema ben letto dalla Roma.

13': PAREGGIA MANCONI! Sempre nella stessa azione il pallone giunge a sinistra da Manconi che va all'uno contro due da dentro l'area, salta Parodi e Bove e va col destro a giro sul quale Cardinali non può nulla.

16': ammonito Calafiori per un fallo sulla sinistra in difesa, dopo aver perso un pallone sanguinoso.

17': ancora Providence pericoloso! Palla di Parodi per Providence che scappa alla marcatura sulla destra, entra in area e da buona posizione cerca l'assist per Estrella, si salva il Chievo.

18': sul ribaltamento conclusione degli uomini i Mandelli, bravi a prendere in contropiede i giallorossi. Tiro centrale che blocca Cardinali.

19': ammonito anche Parodi nella Roma.

22': punizione dalla trequarti sinistra per Riccardi, palla che sbatte sulla barriera, sarà dunque corner. Al secondo tentativo dalla bandierina, Tripi trova sul secondo palo Trasciani, che commette fallo su Caprile.

25': Bella giocata di Elimelech, bravvo prima a recuperare palla, salta Parodi, ma rovaglia non riesce ad agganciare l'assist da dentro l'area.

26': ESTRELLA!. pericoloso il centravanti giallorosso. Traversone di Besuijen da sinistra stacca Felipe Estrella, blocca Caprile.

28': dopo lo schock iniziale per il pareggio di Manconi, la Roma ha ripreso a giocare con maggiore intensità, senza però creare grandi occasione dalle parti di Caprile. Providence sempre tra i più attivi.

30': cooling break per le due squadre. Giornata calda al Tre Fontane.

32': riprende il gioco.

36': CHIEVO IN VANTAGGIO! Imbucata di Zuelli per Demirovic che salta Tripi e serve un filtrante fantastico per il taglio in area di Rovaglia, bravo a sgusciare tra i due centrali e a battere Cardinali in diagonale.

39': reazione della Roma, palla in verticale per il taglio di Estrella che segna, ma a gioco fermo. Posizione di fuorigioco.

43': RICCARDI PAREGGIA! Lancio di Tripi dentro l'area di rigore, colpo di testa di Riccardi che carambola su Estrella, il quale tenta una sfortunata rovesciata, la palla resta lì e Riccardi è il più lesto a ribadire in rete. 2-2.

44': ROMA VICINO AL VANTAGGIO! Passano pochi secondi e i giallorossi provano a tornare avanti. Palla che piove sul secondo palo, Providence da posizione impossibile la tocca di testa, il pallone viaggia nei pressi della linea di porta senza nessun tocco per ribadirlo in rete.

45+3': FINE PRΙΜΟ ΤΕMPO! Si chiude una prima frazione spettacolare al Tre Fontane sul punteggio di 2-2. Parte meglio la Roma padrona di casa, che sblocca subito la gara col rete dell'ex PSG Ruben Providence, il Chievo sembra frastornato dall'avvio giallorosso, ma in maniera cinica resta in partita con la bellissima firma di Manconi. La partita comincia a perdere un po' di ritmo, con la Roma che attacca in maniera confusionaria e gli uomini di Mandelli ne approfittano, con il gol del 1-2 sul bellissimo asse Demirovic-Rovaglia. I ragazzi di De Rossi, trovano le forze per reagire immediatamente, e in maniera un po' carambolesca trovano il gol del pari di Riccardi con cui si chiude il primo tempo.

INIZIO SECONDO TEMPO

45': doppio cambio nella Roma: Bouah per Parodi e D'Orazio per Providence. Nel Chievo entra Sperti per Manconi.

48': buona giocata di Demirovic che smista bene il pallone sulla sinistra da dove arriva un cross che la Roma libera.

50': occasione per Estrella ben servito da Riccardi, il centravanti si fa ipnotizzare da Caprile.

51': RIGORE PER LA ROMA! Bellissima giocata di Riccardi per Besuijen, e il terzino appena entrato viene atterrato da Leggero. Si è però fatto male lo sfortunato Bouah, proprio al rientro.

52': RICCARDI NON SBAGLIA! La conclusione viene parata da Caprile, sulla respinta è ancora Riccardi lesto a ribadire in rete! I compagni sono poi andati a festeggiare Bouah in panchina per l'infortunio al gincchio appena subito.

53': entra Nigro per Bouah.

54': altra giocata della Roma periolosa. Palla in verticale per il taglio di Riccardi, entra in area di rigore, ma si fa rimontare all'ultimo da un ottimo intervento difensivo.

58': palla alta per Besuijen che la addomestica e fa sponda per l'arrivo di Bove che incrocia col destro di poco a lato. Ammonito poi Karamoko nel Chievo.

59': nel Chievo esce Leggero per Munaretti. Nella Roma entra Semeraro per Calafiori.

63': sta alzando la propria pericolosità il Chievo, bravo a guadagnare due punizioni interessanti che non hanno però creato problemi a Cardinali.

65': ingenuità di Caprile, che secoondo l'arbitro ha preso il pallone fuori dall'area nel tentativo di uscire su Estrella. Punizione pericolosa per la Roma. 

66': sul calcio di Nigro deviazione che porta la Roma un'altra volta dalla bandierina. 

67': colpo di testa di bove sul primo palo, fondamentale Pavlev ad allontanare nei pressi della linea di porta.

68': su ribaltamento pallone a centro area per Rovaglia, che non riesce a dare potenza alla sua girata.

71': ESTRELLA CALA IL POKER! Bella percussione palla al piede di Bove in zona centrale, palla allargata a destra per l'arrivo di D'Orazio, tiro-cross dell'esterno sul quale si avventa Estrella che a porta vuota non sbaglia.

72': QUINTO GOL Di TRASCIANI! Corner di D'Orazio, prolunga sul primo Bove, sul secondo è reattivo Trasciani che di testa non sbaglia.

74': 6-2 DI D'ORAZIO! Non si ferma più la Roma. Protagonista ancora Bove, bravo a a trovare lo spazio per il cross sul secondo palo, dove è appostato D'Orazio che gira in rete col destro.

74': sono entrati nel Chievo anche Merci e il figlio d'arte Frey, al posto di Karamoko e Demirovic.

77': bellissima giocata del neo-entrato Frey, che va via a destra palla a rimorchio per Rovaglia, che però spara alto da buona posizione.

81': altra occasione per la Roma, mai paga! Palla in verticale per Estrella, che fugge verso la porta di Caprile, ma tenta un assist su cui lo stesso Caprile blocca la sfera.

83': entra Asllani per Tuzzo nel Chievo.

87': entra nella Roma Simonetti per Bove, autore di un'ottima partita.

89': ammoniti Elimelech e Riccardi dopo uno screzio di gioco.

90': l'Arbitro concede sei minuti di recupero.

90+1': partita che oramai non ha più nulla da dire, le due squadre hanno dimunuito molto la mole di gioco, aumentando i falli e i diverbi.

90+4': ZUELLI FA 6-3! Punizione dal limite per il centrocampista gialloblu. Destro a giro, sopra la barriera che non lascia scampo a Cardinali. Gol bellissimo.

90+6':FINE PARTITA. Si chiude dopo 96 minuti di gioco e tante emozioni la prima partita della stagione di Roma e Chievo Verona. Dopo il 2-2 maturato nel primo tempo, la Roma scende in campo con un'altro piglio e torna in vantaggio col gol di Riccardi. Nonostante l'infortunio dello sfortunato Bouah, i ragazzi di De Rossi continuano a macinare gioco e dilagano in pochi minuti con le reti di di Estrella, Trasciani e D'Orazio. Nel finale accorcia il Chievo con una perla balistica di Zuelli su punizione. Finisce 6-3!

 

IL TABELLINO DI ROMA-CHIEVO PRIMAVERA

Marcatori: 6' Providence (R), 13' Manconi (C), 36' Rovaglia (C), 43', 52' Riccardi (R), 71' Estrella (R), 72' Trasciani (R), D'Orazio 74' (R), Zuelli 90+4' (C).

Roma: Cardinali; Parodi (45' Bouah, 53' Nigro), Trasciani, Santese, Calafiori (59' Semeraro); Riccardi, Tripi, Bove (87' Simonetti); Providence (45' D'Orazio), Felipe Estrella, Besuijen. A disp.: Zamarion, Buttaro, Milanese, Silipo, Zalewski, Coccia, Satriano. All.: Alberto De Rossi.

Chievo Verona: Caprile; Pavlev, Leggero (59' Munaretti), Martires Farrim, Enyan Elimelech; Tuzzo (83' Asllani), Zuelli, Karamoko (74' Merci); Demirovic (74' Frey); Rovaglia, Manconi (45' Sperti). A disp.: Brigantini, Salvaterra, Grazioli, Passera, Bontempi, Metlika, Perseu.  All.: Paolo Mandelli 

Arbitro: Sig. Gianpiero Miele di Nola

Ammoniti: Calafiori (R), Parodi (R), Karamoko (C), Riccardi (R), Elimelech (C)

 

Primavera 2, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata: in tre in vetta nel Girone B, Brescianini ancora in gol
Primavera 1, la classifica aggiornata dopo il weekend