Primavera 1

Cagliari-Lazio, le pagelle degli Aquilotti: Minala si salva con l'esperienza e Armini sfigura con rabbia.

Le pagelle dei Laziali

Karim Dafirbillah
27.10.2019 14:44

Alia 5,5: tre goal subiti senza colpe. Forse sul primo un po' più di reattività... Purtroppo è il reparto arretrato che non brilla.

Cipriano 5: cerca di limitare qualche errore, anche se non è semplice quando si subiscono tre goal.

Armini 4: si fa rubare palla da Contini come si rubano le caramelle ad un bambino, sull'azione del terzo goal. L'espulsione, poi, a gioco fermo, per un colpo ad un avversario, evidenzia la rabbia e la frustrazione della retroguardia.

Petricca 5: si fa attaccare alle spalle e anticipare sul goal del pareggio di Gagliano. Poi, nel secondo tempo, come Cipriano, cerca di farsi notare in positivo.

De Angelis 5: nel primo tempo si propone abbastanza ma poi, come tutta la squadra, si perde.

Czyz 5: fase di recupero 'nì'. Non incide.

Minala 6: sembra il più vivo, il più convincente, forse anche grazie all'esperienza. Si abbassa e smista, nonostante tutto.

Falbo 5: sparisce tra la fine del primo tempo e l'inizio del secondo tempo. Si rende pericoloso con qualche tiro da fuori ma senza mai inquadrare la porta.

Ndreçka 5: sembra un'ala aggiunta nel primo tempo ma non è quello che conosciamo.

Cerbara 5: vero, porta in vantaggio la sua squadra ma poi?

Nimmermeer 5: grande giocata che porta al goal e qualche spallata per farsi spazio ma niente di pericoloso e buono.

All. Menichini 5,5: sembra partire bene la sua squadra, sia per il goal che per la propositività, ma non riesce a impostare e a contenere. C'è un grande lavoro da fare, soprattutto a livello psicologico, anche perché è la terza sconfitta consecutiva, anche se siamo ancora alla 6ª Giornata.

 

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata: Juwara e Colley si prendono la vetta, Gagliano insegue
Primavera 2A: le probabili formazioni di Spezia-Hellas Verona, big match della 6^ giornata