Brescia

Brescia, paura Covid: la società sospende le attività del settore giovanile

Il Brescia interrompe l'attività giovanile

Simone Brianti
23.02.2021 19:00

FOTO ELISA CITRON

Ansia e paura aleggiano ancora per quanto riguarda l'incubo del Covid. Da un anno a questa parte abbiamo dovuto assistere a cambiamenti radicali e a porre attenzione ad ogni minima situazione per evitare rischi e problemi. Il Covid è divenuto sempre più un pericolo e anche per il calcio è la stessa cosa. In questi giorni a Brescia sta preoccupando e non poco la variante inglese, che ha costretto ad un lockdown alcuni piccoli comuni e province del territorio lombardo e a tal proposito anche il settore giovanile delle rondinelle ha avuto uno stop giusto e doveroso. Di seguito il comunicato della società biancazzurra in merito alla sospensione:

"Brescia Calcio comunica la sospensione di tutte le attività del Settore Giovanile, comprese Scuola Calcio e Academy, fino a data da destinarsi. La decisione del Club è stata presa al fine di tutelare la salute dei nostri tesserati e rispettive famiglie. Le baby Rondinelle torneranno ad allenarsi non appena sarà possibile e solo in totale sicurezza".

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 19^ giornata: segnano tutti in vetta, Da Graca mantiene le distanze
Torino, le parole di Cottafava su Karamoko: "Sa di averla combinata grossa"