Torino

Torino-Sassuolo, le pagelle dei granata: Greco e Singo super, attacco carente

Le pagelle del Torino

Valerio Caccavale
11.01.2020 14:36

Lewis 7: partita sublime del portiere statunitense. Sia nel primo che nel secondo tempo compie uscite prodigiose che mettono in cassaforte il risultato.

Siniega 6: a tratti è un punto di riferimento per la retroguardia granata, disinnesca due palle sanguinose nel primo tempo, cala comprensibilmente nella ripresa concedendo qualcosa di troppo.

Celesia 6: stesso discorso fatto per il compagno di reparto, il difensore classe 2002 ha dimostrato di tenere testa sulle accelerazioni fulminanti di Oddei, nel secondo tempo è a secco di benzina ed è costretto ad uscire. Dal 63' Ghazoini 6: dà nuova linfa alla retroguardia granata concedendosi anche qualche spinta in proiezione offensiva.

Singo 7: che partita del classe 2000, in fase offensiva è un treno e la difesa neroverde sembra non sappia mai come fermarlo. Nella prima frazione di gioco sfiora addirittura l'1-0 ma il legno frena la gioia dell'ivoriano.

Kouadio 6,5: uno dei migliori per il toro, si affaccia spesso in proiezione offensiva sulla fascia sinistra e confeziona anche qualche cross velenoso che mette in seria difficoltà la difesa neroverde.

Adopo 6,5: duetta bene il centrale con i suoi compagni di reparto, è fondamentale nello scacchiere granata, smista palloni e crea il possesso palla che chiede mister Sesia.

Onisa 6,5: sulla sinistra viene spalleggiato da Kouadio e creano da subito un'intesa perfetta, il resto viene tutto facile, buone verticalizzazioni e azioni che mettono in difficoltà la difesa neroverde.

Bongiovanni 6: si propone in fase offensiva soprattutto nella prima frazione di gioco, confezionando qualche interessante lancio in mezzo. Nella ripresa è in calo di energie e dalla panchina arriva il cambio. Dal 63' Enrici 6: impatta bene nel match, cerca anche qualche giocata ma non basta per passare in vantaggio.

Greco 7: si accende il classe 2001 dopo un inizio scialbo: vince ogni duello in mezzo al campo e il pubblico apprezza. Sul finale ha anche la possibilità di sbloccare il risultato ma il palo gli dice di no.

Ibrahimi 5,5: in ombra questa volta l'attaccante granata, non riesce ad aprirsi il varco per le sue conclusioni e si vede.

Gonella 6: tenta qualche imbucata dalla destra ma non riesce a vincere la timidezza e Russo può facilmente metterci una pezza.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo la 15^ giornata: Gagliano ad un passo dalla vetta, sale la coppia Bianchi-Moro
Viareggio Cup, un grande ritorno nella competizione per il Newell's Old Boys