Primavera 1

Sampdoria, Sorensen annuncia l'addio: "Ho provato emozioni di gioia con una seconda famiglia"

Il difensore svizzero lascia i blucerchiati dopo 3 anni con un annuncio sui propri canali social

Gabriele Buzzalino
27.07.2020 14:29

Nella mattina odierna, 27 luglio 2020, un calciatore della Sampdoria Primavera ha comunicato il proprio addio alla squadra blucerchiata.

Si tratta del difensore svizzero classe 2001 Aris Askel Sorensen, il quale, con il contratto in scadenza al termine di questa annata, ha pubblicato un post sul proprio profilo Instagram in cui ha annunciato la sua decisione di prendere una strada diversa, spendendo parole al miele per la sua, ormai ex, squadra e per i compagni che l'hanno accompagnato in questo percorso.

LEGGI GLI ESORDI DEI GIOVANI IN SERIE A DI QUESTA SETTIMANA

Sorensen è arrivato alla Samp a soli 16 anni dal Bellinzona nel 2017 e, dopo un solo anno con gli Under 17, è stato promosso in Primavera, con cui ha giocato per due stagioni; l'ultima di queste è stata molto travagaliata a causa dello stop causato dal Covid-19 e per colpa di un brutto infortunio, perciò il difensore non è riuscito a trovare una buona continuità.

Ecco un estratto delle sue parole espresse sui propri canali social: "Sono arrivato a 16 anni quando ero ancora un ragazzino e me ne vado da uomo a 19... In questi anni sono migliorato molto sotto l'aspetto calcistico, ma forse la mia crescita più importante è stata a livello umano. Ho provato delle emozioni di gioia fortissime con un gruppo di ragazzi che sono diventati la mia seconda famiglia e per questo non potrò mai ringraziarvi abbastanza. (...) Voglio ringraziare tutte le persone dello staff (allenatori, fisioterapisti e magazzinieri) ma soprattutto i miei comapgni che ho incontrato in questo percorso perché senza di loro non sarei mai andato avanti. (...)".

Farsi le ossa con i grandi - Serie A 36^ giornata
Parma, nuova operazione di mercato con l'Atalanta, in stile 'Kulusevski'