Youth League

Genk-Napoli, le pagelle dei partenopei: Gaetano maestoso, male il reparto difensivo

Le pagelle dei ragazzi di Mister Baronio

Mattia Trombetta
02.10.2019 16:00

Idasiak 7: Tiene in gara i compagni per tutto il match, sotto di 2 reti compie 2/3 miracoli che permettono hai suoi anche di rientrare in partita, sempre sicuro anche con i piedi, non può praticamente nulla sulle 3 reti belghe.

Costanzo 6: L'unico a salvarsi nel reparto difensivo, in fase di copertura sbaglia poco, tieni tutti in gioco sul 2° goal, oltre questo errore la sua è una partita sufficiente.

Senese 5,5: Gioca un'ottimo primo tempo sia in chiusura che in fasi di impostazione, a inizio della 2^ frazione però causa il rigore che sblocca il match a favore dei belgi, da lì in poi perde di lucidità e sbaglia qualche scelta di troppo.

D'Onofrio 4,5: Il peggiore insieme al suo compagno di corsia, da quella parte Takidine fa quello che gli pare, non riesce mai a interdire, il 2° goal nasce proprio da un taglio alle sue spalle sulla terza rete perde il pallone da ultimo uomo e fa involare Nemeth in rete.

Vrikkis 6: Prestazione sufficente per il cipriota che gioca un buon match, sbaglia poco e non concede grossi spazi nella sua zona di competenza, potrebbe essere più incisivo negli ultimi 20 metri, ma non ci riesce, cala nel 2° tempo. (dal 74' Zanon 6: entra nel finale è da una scossa al reparto offensivo con molta corsa ed energia.)

Mamas 6,5: Tutti i palloni in mezzo al campo passano per lui, riesce sempre a giocare con intelligenza e sbaglia pochissimo, in fase difensiva si fa notare per molte buone interdizioni, partita molto positiva per il centrocampista azzurro.

Marrazzo 6: Match sufficente per l'altro centrocampista partenopeo, partita ordinata senza grosse sbavature potrebbe fare di più in fase offensiva, ma si limita a interdire e far ripartire i suoi.

Potenza 4,5: Sull'out di sinistra piovono tutte le azioni pericolose del Genk e sia lui che il suo compagno di reparto non riescono mai ad opporsi, da una brutta copertura nasce il 2° goal belga, rischia un goffo autogol, viene sostituito nel finale dopo un pessimo match. (dal 80' Esposito s.v.)

Vrakas 6: Non una partita da ricordare per lui, spesso fuori dal gioco, si fa perdonare con un'ottima imbeccata in profondità a servire Gaetano per la rete che accorica le distanze, sostiuto a 15' dalla fine. (dal 74' Cioffi 6: entra anche lui per dare una marcia in più in avanti, lotta molto e ci mette tanta voglia, non basta però per rendersi pericoloso sotto porta).

Sgarbi 6: Lotta per un'ora contro i 2 centrali del Genk, fa molto lavoro sporco per i pochi palloni giocabili che gli arrivano, dopo un ora di gioco viene sostituito. (dal 62' Vianni 6: Anche lui entra in campo e deve lottare molto si trova sempre molto lontano dalla porta e non riesce mai ad arrivare alla conclusione, d'altro canto lavora buoni palloni per i compagni)

Gaetano 7,5: Partita maestosa la sua va vicino al gol nel primo tempo e si fa sempre trovare pronto dai compagni è il collante perfetto tra centrocampo e attacco, trova sempre la giocata più giusta. Trova con un'ottimo movimento il pallone che accorcerà le distanze, sfiora persino il pareggio con un tiro dalla sua metà campo, match totale del 10 napoletano.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata: Juwara e Colley si prendono la vetta, Gagliano insegue
Barcellona-Inter, le pagelle dei nerazzurri: difesa rocciosa, Oristanio-Schirò i migliori