Top 11

"11 e Lode" - Primavera 2: la Top 11 della 3^ giornata scelta da MondoPrimavera

Top 11 Primavera 2: i migliori della 3^ giornata

Alessandro Biggi
30.09.2019 18:00

Top 11 Primavera 2

Con l'inizio della nuova stagione calcistica torna anche l'appuntamento con la nostra rubrica "11 e lode", dedicata alla Top 11 del campionato Primavera. Una tradizione settimanale che anche quest'anno ritorna con l'edizione dedicata al campionato di Primavera 2, la quale premierà i talenti che più si sono messi in luce sui campi della seconda serie del campionato nazionale Under 19. Classico modulo 3-4-3 a trazione decisamente offensiva per il nostro "11 e lode": non perdiamo altro tempo e andiamo subito a scoprire i grandi protagonisti della 3^ giornata del campionato Primavera 2 del 2019/20, scelti dalla redazione di MondoPrimavera.com.

PORTIERE

Ronco (Pordenone): il portiere dei ramarri è l'assoluto protagonista nella vittoria della sua squadra ai danni dello Spezia, le sue parate risultano decisive per i tre punti e per l'imbattibilità dei neroverdi. 

DIFENSORI

Onda (Benevento): esterno difensivo delle streghette, ha percorso in lungo e in largo l'out di competenza, risultando uno dei migliori in campo. Non segna, ma le sue giocate in fase offensiva sono pericolose e consentono alla propria squadra di essere anche efficaci in zona gol. 

Novella (Salernitana): partita positiva quella del terzino granata, suo il gol che sblocca il match, glaciale dagli undici metri trafigge il portiere avversario. Rete che illude i suoi, che alla fine pareggiano per 1-1 contro il Frosinone.

Pierno (Lecce): uno dei protagonisti nella sfida contro il Pisa, oltre al compagno Rimoli. Suo il gol del momentaneo pareggio,che consente alla sua squadra di ritrovare fiducia e consapevolezza per portare a casa i tre punti. 

CENTROCAMPISTI

Trotta (Crotone):  Autentico mattatore della partita, rivitalizza la squadra con una doppietta Che da il via alla rimonta in trasferta contro il Livorno.

Corradini (Perugia):  Trasmette sicurezza alla squadra umbra siglando il gol del sorpasso contro Il Trapani, per il resto tiene unito il centrocampo amministrando alla grande il reparto.

Brescianini (Milan): Si conferma ancora nella top 11 siglando su rigore il gol decisivo della sua squadra seppur con soli trenta minuti a disposizione.

Franzolini (Ascoli): La traversa nega a lui la soddisfazione del gol, però disputa una prestazione sontuosa, culminata da un assist geniale a Camara, autore del primo gol della formazione picena.

ATTACCANTI

Rimoli (Lecce): Ci pensa il gioiellino campano a mettere la parola fine al match contro il Pisa. Autore del gol del 3 a 1, seppur dagli undici metri, ha dimostrato doti da grande centravanti. Per il resto del match è sempre nel vivo dell'azione e semina molto spesso il panico nella retroguardia dei toscani.

Ianesi (Udinese): Da attribuirgli il titolo di man of the match per aver sbloccato una partita insidiosa contro la Cremonese. Il più ispirato tra i suoi compagni: il suo tiro a giro è poesia calcistica che si infrange contro la porta di De Bono che questa volta viene battuto.

Sanè (Hellas Verona): Sblocca il risultato negli ultimi minuti della prima frazione di gioco poi entra di nuovo in campo più carico di prima e segna un'altra grande rete. Nessuna sbavatura per il resto dei 90 minuti. Promosso a pieni voti il bomber senegalese.

Primavera 1, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata: Juwara e Colley si prendono la vetta, Gagliano insegue
Primavera 1, la classifica aggiornata dopo il weekend