Esclusive

ESCLUSIVA MP - Torino, gli occhi della Lega Pro su Sandri

Il forte centrocampista granata richiesto fortemente da molte squadre di Lega Pro

Karim Dafirbillah
29.05.2020 19:00

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE DI CALCIOMERCATO

Il duro lavoro paga sempre, oltre alle doti tecniche. Mattia Sandri è uno di quei giovani che oltre alle proprie doti lavora molto affinché possa essere ripagato. Una mezzala che quest' anno come playmaker davanti alla difesa, grazie ad un' ottima intuizione di Sesia nella Primavera del Torino, ha fatto notare di che pasta è fatto, non risentendone del cambio di ruolo, ed ha attirato su di sé gli occhi di molti club di Lega Pro. A dire il vero non è che il suo talento si scopra ora, forse per gli altri è così ma non per la società di Cairo, avendo iniziato all' età di sei anni nel club del capoluogo piemontese. Se nelle prime partite sembrava avesse qualche timore con il prosieguo delle gare ha spazzato via ogni titubanza con palleggi, triangolazioni e qualche incursione in avanti, diventando imprescindibile nella formazione titolare. Ora la palla sta al Torino come valorizzare al meglio il ragazzo, se inserirlo in Prima Squadra, cosa molto difficile ma mai dire mai, o accettare le molte richieste che arrivano dalla Lega Pro, che sarà pieno di suoi coetanei per vari motivi, ma in prestito, per dare maggior sfogo alle sue qualità rendendolo più responsabile. Sono giorni cruciali.

LEGGI COSA È CAPITATO AD ONISA

 

 

Primavera, il campionato non riprenderà. Si giocherà la finale di Coppa Italia
Atalanta, anche il portiere Gelmi con i 'grandi'