FOTO ELENA ACCARDI
Primavera Tim Cup

Cagliari-Parma, le pagelle dei rossoblù: Tramoni e Desogus fanno la differenza

Le pagelle della squadra rossoblù

27.10.2021 16:06

Fusco 6: dà sicurezza tra i pali e con i piedi, non compie interventi particolarmente impegnativi ma si fa sempre trovare pronto.

Sulis 6.5: sempre puntuale nelle chiusure, sa essere insidioso quando si affaccia nella metà campo avversaria. Provvidenziale nell'immolarsi su una conclusione di Basili.

Iovu 6.5: granitico in marcatura, non bada all'eleganza ma risulta efficace ogni qual volta viene chiamato in causa.

Palomba 6: un po' più in ombra rispetto al compagno di reparto, nonostante offra una prova positiva, concede qualcosa in più agli avversari e tituba un pochino nel palleggio.

Secci 6: non si fa spaventare dal mismatch fisico con gli avversari che popolano la sua fascia e tiene alta la concentrazione per tutta la gara, offrendo una prova di grande solidità.

Carboni 6: parte molto bene e gestisce il pallone con eleganza, nella ripresa cala e perde qualche sfera sanguinosa. (73' Pulina 6: dà brio sull'out di destra)

Caddeo 6.5: dà fantasia e brio alla mediana rossoblù, quando calano le energie di compagni e avversari esce fuori alla grande. (84' Corsini sv)

Kourfalidis 6: fondamentale il suo apporto quantitativo, in fase di possesso risulta un po' in ombra rispetto al solito. (58' Schirru 6: fornisce una prova di "garra" preziosa per i suoi.)

Desogus 7: la prima frazione non è brillante, poi accende la lampadina ed esplode la fantasia: in tre minuti sigla il pari e crea la seconda rete, decidendo di fatto le sorti del match. (73' Conti 6: fa girare bene la squadra e gestisce con intelligenza i palloni che passano dalle sue parti.)

Masala 5.5: il più in difficoltà dei suoi, non riesce mai a essere pericoloso con le sue accelerazioni. (58' Tramoni 7: entra e spacca in due la partita: grande accelerazione nel gol di Desogus, il 2-1 è un gioco da ragazzi ma si fa trovare nel punto giusto al momento giusto.)

Vinciguerra 6: mette in dote ai suoi esplosività e intensità fuori dal comune, anche se ogni tanto sbaglia scelte decisive.

 

 

Primavera 4, la classifica marcatori dopo l'8^ giornata
Sampdoria, Augello out e D'Aversa convoca Migliardi