Benevento

Benevento, i prossimi allenatori delle Under giallorosse

Il responsabile del Settore Giovanile Diego Palermo:"Dispiace per chi è andato via dopo tanto tempo..."

Karim Dafirbillah
25.07.2020 18:41

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE RIGUARDANTI IL CALCIOMERCATO GIOVANILE

Testa già alla prossima stagione, per il Benevento, che oltre a prepararsi per la Serie A sta pensando anche al proprio Settore Giovanile. Il goal del giovane Di Serio, oltre agli esordi già avvenuti di Rillo Pastina, ieri sera, ha dato conferma di quanto sia prezioso e fondamentale avere prodotti del vivaio e che bisogna avere attenzioni anche lì. Nell'attesa di capire quando ripartiranno i campionati giovanili, sono stati ufficializzati gli allenatori delle proprie Under: Nicola Romaniello è stato confermato alla guida dell'Under 19; Scarlato passerà dall'Under 16 all'Under 17, proseguendo quindi il lavoro con i 2004, sostituendo Formisano, venendo sostituito dall'ex Avellino Dario Rocco. Per il quarto anno consecutivo Fusaro guiderà l'Under 15. Il responsabile del Settore Giovanile Diego Palermo (nella foto) ha rilasciato un'intervista a Ottopagine.it riguardo all'inizio dei campionati ha detto:"Adesso c'è poco di certo perché aspettiamo la comunicazione relativa alla partenza del campionato. Dovremo iniziare con il lavoro verso Ferragosto, mentre con la Primavera speriamo anche prima. Una volta conosciute le date della partenza, potremo cominciare a programmare"; dispiaciuto sul cambio di Formisano ha precisato:"Dispiace per chi è andato via dopo tanto tempo, però ci tengo a dire che quando emergono delle problematiche sarebbe opportuno metterle in risalto a tempo debito e non dopo un addio. Nei dieci anni da dirigente ho notato che questa è ormai diventata una costante per chi prende altre strade". Confermati anche Puleo come direttore sportivo e De Nigris come responsabile organizzativo. Infine un pensiero sui giovani esordienti:""E' il lavoro che paga. Il nostro obiettivo non è quello di vincere i campionati, ma proprio quello di vedere i giovani esordire in prima squadra. Rillo e Di Serio sono due 'vecchi giovani', veri e propri professionisti da sempre. Pastina finalmente ha capito la strada da prendere soprattutto dal punto di vista comportamentale, in tal senso è stato fondamentale allenarsi con calciatori molto più esperti"; senza dimenticare Gentile (2004) in rampa di lancio e l'ottimo Alfieri. 

Farsi le ossa con i grandi - Serie B 36^ giornata
Genoa, luci e ombre per l'esordio da titolare per Rovella